Attualità

“Bonus vacanze” 2020: a chi spetta e dove utilizzarlo

bonus vacanze catania strutture aderenti
Tra le tante misure del decreto Rilancio, c'è anche quella del bonus vacanze, con l'obiettivo di incentivare il turismo in Italia.

Bonus vacanze 2020: tra i tanti settori che hanno sofferto il lockdown c’è quello del turismo. Un settore che non è stato lasciato da parte dal Governo nazionale. Infatti, il decreto Rilancio prevede alcune misure ad hoc per la ripartenza del turismo italiano. Non solo, il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha voluto accertare che le vacanze si faranno, con le dovute misure precauzionali. Proprio per incentivare le famiglie a prendersi le fiere e viaggiare in Italia, il Governo ha proposto – tra le tante misure – quello del Bonus vacanze.

Bonus vacanze: a chi spetta?

Il Bonus vacanze è un tax credit che verrà attivato per le persone con un reddito Isee al di sotto dei 40 mila euro. Esso andrà dai 150€ ai 500€: 150 euro per una persona sola, 300 euro per due e fino a 500 euro per nuclei familiari con figli. In tal modo, si vuole incentivare ad una ripresa del turismo e soprattutto rilanciare l’economia che ruota attorno ad alberghi, B&B e altre strutture del settore.

Per capire come ottenere il Bonus vacanze, si dovrà aspettare la pubblicazione del decreto Rilancio, il quale contiene ulteriori misure: sia per quanto riguarda il turismo, sia per gli altri settori nazionali.


“Bonus vacanze” da 150 a 500 euro: a chi spetta e come funziona


Dove utilizzare il bonus?

Il turismo sarà dunque all’insegna dell’Italia. Saranno permesse le vacanze in tutto il Bel Paese. Infatti, in molte località turistiche si stanno dando via a progetti e a prove tecniche per mantenere le attrazioni sicure e nel rispetto del distanziamento sociale.

Gli ingressi negli stabilimenti balneari, tra spiagge e lidi, saranno limitati e basati sulla prenotazione, proprio per evitare assembramenti numerosi. Tuttavia, molti non vedono l’ora di ripartire con la stagione estiva e poter coprire la perdita economica causata dal mancato turismo di stranieri, i quali dovranno fare a meno dell’Italia.


Vacanze 2020: le mete dove usare il bonus in Italia e in Sicilia