Lavoro, stage ed opportunità

Ferrovie dello Stato assume: lavoro anche in Sicilia

treni Sicilia
Il gruppo Ferrovie dello Stato è in crescita e prepara un piano che porterà all’inserimento di 1.100 nuove risorse entro l’anno.

Il gruppo Ferrovie dello Stato è in crescita e sta portando avanti un piano per nuovi posti di lavoro che porterà all’inserimento di 400 risorse entro fine anno. Inoltre, sta portando avanti una maxi campagna di assunzioni per Addetti Manutenzione e Circolazione, che porterà ben 1.100 nuove assunzioni entro l’anno in RFI, società che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale. 

La società ha anche presentato il Piano Industriale per il 2019-2023, un programma di sviluppo che porterà alla creazione di 15mila posti di lavoro diretti in 5 anni e di 120mila opportunità di impiego l’anno, grazie all’indotto.

Tra i profili maggiormente richiesti ci sono Macchinisti, Capi Stazione, Tecnici e Operatori per la manutenzione di rotabili e infrastrutture, e altre figure a carattere tecnico operativo. Durante l’anno, inoltre, vengono aperte le selezioni per altri profili, anche di tipo amministrativo.

Operatori Specializzati Manutenzione Infrastruttura

Il Gruppo FS seleziona Operatori Specializzati Manutenzione Infrastruttura da assumere in RFI SpA. Queste figure si occuperanno di attività pratico/operative relative ad installazione, riparazione, manutenzione e verifica delle infrastrutture ferroviarie.

Sede di lavoro

Ancona, Bologna, Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Reggio Calabria, Palermo, Torino, Venezia, Verona.

Requisiti

Per candidarsi per le assunzioni Ferrovie dello Stato occorre possedere i seguenti requisiti:

  • età compresa tra 18 e 29 anni inclusi;
  • diploma tecnico a indirizzo elettronica ed elettrotecnica, informatica, telecomunicazioni, meccanica, meccatronica ed energia, costruzione ambiente e territorio o geometra, trasporti e logistica;
  • patente di guida di categoria B;
  • idoneità fisica.

Sono considerati requisiti preferenziali la residenza nelle province di riferimento o nelle province limitrofe indicate nell’annuncio di lavoro, e la votazione maggiore riportata per il titolo di studio.

Contratto e candidatura

Si offre contratto di apprendistato professionalizzane. Candidature entro il 21 maggio.

Autisti bus

Altre selezioni per assunzioni anche in Toscana, Veneto e Umbria per la figura di autisti bus. I candidati selezionati saranno inseriti presso Busitalia Sita Nord SRL e/o Società controllate mediante contratto di apprendistato della durata di 6 mesi. Seguiranno un programma formativo per conseguire  la patente di guida di categoria D – D/E e Carta di Qualificazione Conducente (CQC). A loro si offre  un contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi, con orario lavorativo full time.

Requisiti

Per candidarsi all’offerta di lavoro Ferrovie dello Stato per Autisti occorre possedere i seguenti requisiti:

  • età compresa tra 21 e 29 anni per gli apprendisti che dovranno essere inseriti nelle Regioni Toscana e Umbria per i quali è richiesta l’acquisizione della patente D o D/E con le differenti limitazioni di età per il Veneto;
  • possesso della patente di guida di categoria B o C o CE;
  • diploma;
  • conoscenza della lingua inglese corrispondente almeno al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER);
  • conoscenza del pacchetto Office;
  • possesso di idonei requisiti fisici;
  • disponibilità a lavorare su turni, anche in orario notturno e nei giorni festivi.

Sono considerati preferenziali i seguenti requisiti:

  • per lavorare in Toscana – residenza nelle province di Firenze, Prato, Pistoia, Arezzo, Siena;
  • per lavorare in Veneto – residenza nelle province di Padova e Rovigo;
  • per lavorare in Umbria – residenza nel territorio regionale;
  • diploma ad indirizzo tecnico (con competenze di meccanica ed elettronica di base);
  • maggiore votazione conseguita per il titolo di studio;
  • patente di categoria C.

Selezione

L’iter di selezione per lavorare in Ferrovie dello Stato prevede diversi passaggi, primo fra tutti la valutazione delle candidature online. Le risorse il cui profilo risulta di maggiore interesse per le posizioni aperte in FS vengono, quindi, inseriti nel processo di valutazione successivo, che può prevedere varie prove, interviste e colloqui, a seconda della figura ricercata, compresi test attitudinali, di abilità manuale e linguistici.

Gli interessati alle future assunzioni Ferrovie dello Stato e alle opportunità di lavoro attive possono candidarsi, entro il 14 maggio 2020. visitando la pagina dedicata del sito di Ferrovie dello Stato.