News

De Luca e la Pasquetta: ecco l’hashag #iorustoacasa [VIDEO]

Il primo cittadino messinese motiva così i sui compaesani a rimanere a casa anche in un giorno speciale come quello del lunedì dell'Angelo.

Il sindaco di Messina Cateno De Luca oggi ha lanciato l’hashtag in dialetto siciliano “Io rusto a casa” chiedendo ai messinesi per il prossimo lunedì di Pasqua di “arrostire” la carne sui barbecue non in campagna ma magari in terrazza, balcone o nel giardino della propria abitazione. Il sindaco, vedendo che molti messinesi hanno comprato carbonella nei supermercati, ha annunciato che con la polizia municipale e i suoi droni sarà in giro a sanzionare chi non resterà a casa e ha lanciato l’ironico hashtag, già diventato un tormentone sui social in questo periodo pasquale caratterizzato dalla pandemia.

Ieri il sindaco di Messina era stato protagonista dell’ennesima polemica con il Viminale, dopo che il Consiglio di Stato ha chiesto l’annullamento dell’ordinanza con la quale obbliga le persone in transito sullo Stretto a registrarsi sulla piattaforma on line del Comune per essere autorizzati a sbarcare in Sicilia.

Università di Catania