Speciale Sant'Agata

Sant’Agata 2020, arriva l’Ottava: il programma delle celebrazioni

Catania potrà riabbracciare la sua Agata ancora una volta, prima dell'arrivederci ad agosto. Ecco tutti gli eventi in programma per l'Ottava.

Per un devoto di Sant’Agata, la settimana che porta al 12 febbraio è interminabile. Infatti, si guarda all’Ottava con tanta attesa per poterla riabbracciare ancora, prima che la Santa Patrona torni a riposare nella sua cammaredda, fino al 17 agosto, quando viene celebrato il giorno in cui le spoglie della Santa tornarono a Catania, nel 1126.

Ecco dunque che domani, 12 febbraio, sarà nuovamente un giorno di festa per tutta Catania: vi saranno persino le Candelore con le loro allegre bande, prima di tornare, anche loro, alle proprie chiese di appartenenza, in attesa di andare in giro per Catania il prossimo gennaio 2021. Di seguito, il programma della chiusura delle celebrazioni agatine:

  • ore 07.30, 09.00, 10.00, 11.00, 12.00, 13.00, 14.30, 16.00, 19.00 – Sante Messe;
  • ore 08.00 – esposizione delle Sacre Reliquie. Dalle ore 09.30 alle ore 13.30 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30 i fedeli potranno accostarsi al bacio delle sacre reliquie presso la cappella di S. Agata;
  • ore 10.00 – Santa Messa presieduta dal Rev.mo Mons. Salvatore Genchi, Vicario generale dell’Arcidiocesi;
  • ore 14.30 – Santa Messa per gli ammalati ed i disabili;
  • ore 19.00 – Santa Messa solenne presieduta da S. E. Mons. Arcivescovo. Al termine processione delle Sacre Reliquie in piazza Duomo con la partecipazione delle autorità cittadine.

Inoltre si terrà la mostra di lavori artistici degli studenti delle scuole primarie e secondarie denominata Noli Offendere Patriam Agathae, Agata la sua fede e l’amore per la sua città, che verrà inaugurata proprio domani alle ore 10.00 presso la sezione didattica “Storico – Monumentale” dell’Assessorato alla Cultura.


Storie e curiosità sulla festa di Sant’Agata:

Rimani aggiornato