Speciale Sant'Agata

Sant’Agata 2020: per l’Ottava la mostra delle scuole “Noli Offendere Patriam Agathae”

“Noli Offendere Patriam Agathae” è la rassegna di lavori artistici realizzati dagli alunni delle scuole catanesi per conoscere le tradizioni agatine.

Si concluderà con una mostra di lavori artistici degli studenti delle scuole primarie e secondarie il progetto “Noli Offendere Patriam Agathae, Agata la sua fede e l’amore per la sua città”, nato dalla collaborazione tra l’assessorato alla Cultura, retto da Barbara Mirabella, e il Museo Diocesano, con l’intento di promuovere presso le nuove generazioni le tradizioni artistiche e storiche di Catania , strettamente legate al culto per S. Agata.

La rassegna degli elaborati sarà inaugurata, mercoledì 12 febbraio alle ore 10:00, in piazza Stesicoro 29, nella sede della sezione didattica “Storico-Monumentale” dell’assessorato alla Cultura.

Nel corso del corrente anno scolastico, guidati dagli animatori scolastico-culturali della sezione didattica “Storico-Monumentale” della direzione Pubblica Istruzione, gli alunni hanno, con interesse ed entusiasmo, approfondito la conoscenza della Patrona di Catania sia dal punto di vista della storia che delle tradizioni legate alla sua fede e all’amore per la sua città.

Gli studenti hanno così scoperto le proprie radici cittadine, rafforzato la devozione e fatto tesoro delle testimonianze del patrimonio culturale che ruota attorno alle celebrazioni agatine.

Al progetto e alla rassegna hanno preso parte gli alunni degli istituti scolastici Alighieri, Battisti, Brancati, Campanella-Sturzo, Calvino, Coppola, Deledda, Diaz-Manzoni, Fontanarossa, Giuffrida, Maiorana, Malerba, Musco, Pestalozzi e Pizzigoni-Carducci.