Lavoro, stage ed opportunità

Aziende ospedaliere assumono a Catania: le figure ricercate

Gli ospedali catanesi sono pronti ad assumere: tutte le informazioni utili e le figure ricercate.

Assunzioni a Catania: due presidi ospedalieri offrono posti di lavoro, seppure in numero limitato. Di seguito i rispettivi bandi pubblicati in Gazzetta Ufficiale lo scorso 31 gennaio.

Ospedale Garibaldi di Catania

L’Ospedale Garibaldi di Catania ha indetto un concorso, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione di:

  • 2 posti di dirigente medico di oncologia medica;
  •  3 posti di dirigente medico di geriatria.

Requisiti

Tra i requisiti richiesti, spiccano:

  1. il diploma di laurea in medicina e chirurgia;
  2. la specializzazione nella rispettiva disciplina a concorso (o disciplina ad essa equipollente o ad essa affine);
  3. l’iscrizione all’albo dell’ordine dei medici-chirurghi.

Domanda di partecipazione

La domanda deve essere indirizzata al direttore generale dell’ARNAS “Garibaldi” (piazza S. Maria di Gesù n. 5 ),  ed inviata all’indirizzo protocollo.generale@pec.aogaribaldi.ct.i,  entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.


Policlinico Vittorio Emanuele di Catania

Anche il Policlinico Vittorio Emanuele di Catania ha messo a punto un cncorso, per titoli ed esami, volto alla copertura di 4 posti di dirigente medico, disciplina di nefrologia.

Domanda di partecipazione

Il termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Si ricorda che le domande di ammissione vanno indirizzate all’Azienda ospedaliero universitaria “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania e trasmesse tramite PEC all’indirizzo: protocollo@pec.policlinico.unict.itù

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di consultare la Gazzetta-Ufficiale.


Leggi anche “Aziende ospedaliere assumono in Sicilia: le figure ricercate”