Lavoro, stage ed opportunità

Lavoro, la Banca d’Italia assume: si cercano diplomati

Banca D'Italia
La Banca d’Italia ha aperto un bando di concorso per l’assunzione di 5 Assistenti. Ecco come candidarsi.

Banca d’ Italia è alla ricerca di 5 profili tecnici con esperienza nel campo della supervisione e/o manutenzione di apparati produttivi industriali. Le risorse selezionate lavoreranno a Roma presso il Servizio Banconote.

Ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale conseguito con un voto di almeno 80/100 o 48/60;
  • Diploma di Istituto tecnico superiore conseguito successivamente al diploma di istruzione secondaria di secondo grado o, in alternativa, esperienza lavorativa documentabile della durata di almeno 2 anni, maturata dopo il conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado e comunque successivamente al 31 dicembre 2013, in attività di lavoro dipendente o autonomo nel campo della supervisione e/o manutenzione di apparati produttivi industriali;
  • Età non inferiore ai 18 anni;
  •  Cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
  • Adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • Idoneità fisica alle mansioni;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere in Banca d’Italia;

Gli interessati dovranno superare un esame che sarà così articolato:

  • prova scritta: ovvero una prova tecnica consistente nello svolgimento di 2 quesiti a risposta sintetica, anche su casi pratici e/o a contenuto progettuale e un elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità;
  • prova orale: colloquio sulle materie indicate nel programma e in una conversazione in lingua inglese; potranno essere discussi anche casi pratici.

Per accedere alle selezioni bisognerà presentare la domanda di partecipazione entro le ore 16:00 del 30 luglio 2019, utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia.