Speciale Sant'Agata

Festa di Sant’Agata 2019: la diretta “Live” della processione

Credit: Salvo Puccio
Torna la diretta LiveUnict delle Festività Agatine. Nei giorni 4, 5, 6 febbraio seguiremo per voi la processione, aggiornandovi momento per momento su orari e posizioni della vara, raccontandovi le fasi più emozionanti della festa.

Anche quest’anno LiveUnict vi accompagna durante le Festività Agatine con una diretta attenta agli attimi più significativi della processione.

6 febbraio 2019

  • 11:05: ancora un po’ di nervosismo in chiesa: “Cosa vuole la maggioranza? E allora lasciate passare Sant’Agata e tornate a casa”.
  • 10.55: Sant’Agata rientra in cattedrale accompagnata dai fuochi d’artificio.
  • 10.10: durissime le parole di Mons. Scionti: “I devoti quando sono con Agata non sono ostaggio di nessuno. Delinquenti, ora siete isolati e state in silenzio perché dobbiamo pregare”.
  • 10.04: i cordoni staccati precedentemente rientrano in cattedrale, sotto gli occhi di Sant’Agata.
  • 09.54: il fercolo fa l’ingresso in piazza Duomo. Tanta amarezza tra i devoti per il rientro anticipato.
  • 09.41: Niente salita. Vengono staccati i cordoni (mai successo) e Sant’Agata rientra in cattedrale a spalla.
  • 09.22: tutto fermo al momento, si decide se effettuare la salita. Al momento non ci sarebbero le condizioni di sicurezza per attuarla.
  • 09.08: quasi ultimate le operazioni di scarico della cera in vista della salita di via Sangiuliano.

–  8.20: la Santa è arrivata ai Quattro canti.

  • 7.45: il busto è arrivato in piazza Stesicoro.
  • 7.27: la Santa è in via Etnea, altezza via Pacini.

  • 6.00: Fuochi del Borgo.

5 febbraio 2019

  • 23.00: Scarico cera angolo via Pacini; le candelore stanno scendendo da via Etnea, si trovano all’altezza di viale xx settembre
  • 21.30: La Santa arriva in Piazza Stesicoro

  • 19.00: La Santa oltrepassa la Basilica della Collegiata

BREAKING NEWS Sant’Agata 2019, allerta arancione: si decide oggi per il giro interno

4 febbraio 2019

  • 00.53: rientro in Cattedrale: domani mattina il Pontificale. Il rientro è avvenuto con quasi 7 ore d’anticipo rispetto al 2018.
  • 23.51: preparativi per la tradizionale “calata della marina”…ad un orario ormai insolito (la diretta su facebook)
  • 23.30: scarico della cera all’angolo di Via Zurria.  Prossima tappa la celeberrima “calata della marina”

Segui la nostra pagina facebook –  LiveUnict

  • 23.06: il fercolo si trova in direzione “calata della marina”. È stata appena superata la via sant’Angelo Custode, ultimo tratto di via Plebiscito.
    Lo scorso anno lo stesso punto è stato raggiunto alle 6.30 . Il rientro in cattedrale è avvenuto alle 7.25.

premi F5 per tutti gli aggiornamenti in tempo reale 

  • 23.01: sono quasi 7 le ore di anticipo rispetto allo scorso anno. Il live del 2018
  • 22.49: continua la discesa in via Plebiscito, il fercolo è quasi arrivato ai S.S. Angeli Custodi
  • 21.58: decisione presa, si procede per la via tradizionale, il fercolo percorrerà la via Plebiscito;

BREAKING NEWS – Le previsioni meteo di domani

  • 21.44: con altissima probabilità salteranno anche i fuochi del Fortino. Si sta valutando l’ipotesi di cambiare percorso e piuttosto che scendere da via Plebiscito il fercolo andrà dritto per via Garibaldi fino ad arrivare in Piazza Duomo;
  • 21.18: piove a dirotto, tutti a cercare un riparo;
  • 20.56: saltano i fuochi previsti in pizza Risorgimento. Il busto sta per arrivare in piazza Palestro (Fortino);
  • 20.45: nonostante la forte pioggia e il vento, la processione non si arresta. Il fercolo si trova in via Aurora, nei pressi di piazza Palestro (Fortino);
  • 20.00: il fercolo ha imboccato via Vittorio Emanuele II. Direzione piazza Risorgimento;
  • 19.14: niente pioggia al momento. Santa ancora in via Plebiscito;

STORIA DELLA FESTA – Sant’Agata, ecco la storia della terza festa religiosa più grande del mondo

  • 18.56: omaggio dei fiori di fronte all’ospedale Vittorio Emanuele. Sarà l’ultimo per il reparto di pediatria, prossimo al trasferimento.
  • 18.46: la processione continua nonostante la pioggia.
  • 18.28: dopo la sosta prolungata a Sant’Agata La Vetere, il Busto imbocca via Plebiscito.
  • 17.46: la Vara sta uscendo in questo momento da Sant’Agata La Vetere.

STORIA DELLA FESTA –  Chi sono le ‘ntuppatedde? Video e foto ne spiegano la storia

  • 16.10: in atto i Vespri, Sant’Agata uscirà dalla chiesa alle 17:30.
  • 15.28: il Busto è entrato nella chiesa di Sant’Agata La Vetere. Qui la sosta sarà di circa due ore.
  •  14.45: dopo un primo momento di tensione causato dalle macchine parcheggiate in divieto di sosta, è cominciata la salita dei Cappuccini.
Credit: Pagina Sant’Agata
  • 13.00: La Santa è in piazza Carlo Alberto.
  • 12.52: Sant’Agata in via Umberto all’incrocio con via Grotte bianche. A breve l’ingresso alla Fiera.
  • 11.45: La vara in piazza Iolanda.

TRADIZIONI DELLA FESTA –  Dalle olivette alle ‘minnuzze’: i dolci tipici di Sant’Agata

  • 11.00: Sant’Agata è già alla stazione, con oltre due ore di anticipo rispetto alla classica tabella di marcia. Imboccato viale della Libertà. Le candelore ferme in piazza dei Martiri, alcune sono addirittura coperte.
Credit: Associazione Femminile Sant’Agata in Cattedrale
  • 10.05: La Santa è a piazza dei Martiri. Passo veloce della vara a causa delle avverse condizioni meteorologiche.
  • 9.15: Imboccata via Calì, in direzione piazza Cutelli. Comincia a piovere con insistenza.
  • 7.45: Partenza da piazza Duomo in direzione via Dusmet.
  • 7.15: La Santa è uscita dalla cattedrale di Catania.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Leggi anche: Sant’Agata 2019: info e orari dei momenti imperdibili della festa

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.