Lavoro, stage ed opportunità

Agenzia delle Entrate: nuovo bando per 650 posti di lavoro

Nuove opportunità di lavoro per avvocati, ingegneri, architetti e matematici.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, in Gazzetta Ufficiale, i bandi di selezione per assegnare 650 posti di lavoro. Attraverso concorsi pubblici assumerà, a tempo indeterminato, nella figura lavorativa di Funzionario. Molteplici sono le sedi, in tutta Italia.

I bandi promossi dall’Agenzia delle Entrate sono 4, chi sarà assunto sarà funzionario terza area funzionale e fascia retributiva F1. Sono richiesti:

  • 510 Funzionari per attività amministrativo tributaria (è necessario possedere il Diploma di laurea in Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio o equivalenti);
  • 118 Funzionari tecnici  ( Diploma di laurea in Ingegneria o Architettura o diplomi di laurea equivalenti o laurea specialistica o laurea magistrale equiparate, iscrizione all’Albo di Ingegnere o Architetto);
  • 20 Funzionari esperti in analisi statistico-economiche (Diploma di laurea in Economia e commercio, Statistica, Matematica e Fisica o diplomi di laurea equivalenti o laurea specialistica o laurea magistrale equiparate)
  • 2 Funzionari tecnici per gli Uffici della Regione Valle d’Aosta (Diploma di laurea in Ingegneria o Architettura o diplomi di laurea equivalenti o laurea specialistica o laurea magistrale equiparate, iscrizione all’Albo di Ingegnere o Architetto)

Può candidarsi chi, oltre al titolo di studio richiesto, è in possesso di: posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva; godimento dei diritti politici e civili; idoneità fisica all’impiego; assenza di condanne penali; nessun licenziamento da pubblici uffici. I candidati potranno presentare la loro domanda telematica entro le ore 23.59 del 17 maggio 2018, attraverso il sito web dell’Agenzia delle Entrate. Dopo l’ammissione al concorso pubblico si dovranno sostenere le seguenti prove:

  • prova oggettiva attitudinale;
  • prova oggettiva tecnico professionale;
  • tirocinio teorico-pratico;
  • colloquio finale.

Per ulteriori informazioni si rimanda al bando, leggibile al seguente link. 

Rimani aggiornato