Lavoro, stage ed opportunità

Terza fascia ATA: al via la presentazione della domanda

La domanda riguarda la selezione delle scuole dove gli aspiranti già inseriti in graduatoria potranno lavorare.

Dal 14 marzo sino al 13 aprile ore 14:00, il personale Ata che entro il 30 ottobre 2017 ha inviato la domanda di aggiornamento o iscrizione all’interno della terza fascia ATA potrà scegliere le scuole della provincia inserita nella domanda, inoltrando la richiesta su Istanze Online attraverso il modello D3.

È possibile inserire fino a un massimo di 30 scuole della provincia scelta all’interno della domanda di inserimento/aggiornamento. Tra gli istituti scelti è anche possibile esprimere la preferenza per un istituto in particolare, la cosiddetta scuola capofila, vale a dire la scuola inserita del modello di domanda inviato precedentemente.

Per quanto riguarda gli aspiranti già inseriti in terza fascia, dovranno inviare una nuova domanda di scelta delle istituzioni scolastiche, anche confermando le scelte effettuate in quella precedente.

Qualora il candidato non invii il modello di scelta delle sedi, tramite Istanze Online, sarà presente soltanto nelle graduatorie della scuola destinatari del modulo cartaceo di inserimento/aggiornamento.

Infine, per l’inoltro della domanda sarà necessario inserire il codice personale, ovvero il codice alfanumerico acquisito nella fase di registrazione al portale Istanze Online e recuperabile, in caso di smarrimento, attraverso un’apposita procedura a cui si accede cliccando sulle “Funzioni di servizio” del sito stesso.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.