Catania

Etna, arriva la neve: aperti alcuni impianti sciistici ma non senza disagi

Dopo mesi la neve è finalmente arrivata sull'Etna. L'apertura di alcuni impianti sciistici ha dato il via alla stagione invernale anche se abbastanza in ritardo. Parecchi disagi si sono tuttavia registrati durante il primo fine settimana sulla neve.

Dopo la recente ondata di maltempo e il calo delle temperature registrato a Catania nei giorni precedenti, la neve è finalmente arrivata sull’Etna. Si è fatta attendere parecchio, ma alla fine è arrivata su entrambi i versanti del vulcano, su quello Sud del Rifugio Sapienza e su quello Nord del Piano Provenzana. E’ così finalmente gli operatori hanno potuto dare il via alla stagione sciistica a partire dal fine settimana appena trascorso. Anche se nettamente in ritardo rispetto agli impianti sciistici nel resto di Italia, che sono in attività già da dicembre, la stagione sciistica etnea ha ufficialmente preso avvio da venerdì scorso, grazie all’apertura degli impianti sciistici sul versante Nord. A Piano Provenzana sono, infatti, stati aperti tutti gli impianti eccetto l’anfiteatro. Aperti anche la seggiovia Pouchoz e le sciovie Monte Conca e Coccinelle. A sud anche se la neve non manca, le piste invece rimangono ancora chiuse.

Tuttavia, non sono mancati i disagi per il primo fine settimana in montagna. Tra carenze nella gestione dei servizi della viabilità, come mezzi spazzaneve in ritardo e negligenza degli automobilisti, nella giornata di ieri lungo il braccio di Mareneve che collega Piano Provenzana a Fornazzo si è creato un grande ingorgo di auto, che sfornite di catene non potevano proseguire per la strada ricoperta da ghiaccio e neve. E’ stato necessario l’intervento della polizia stradale anche in altri tratti di strada, onde evitare altri blocchi di traffico. Non si sono registrati disagi di questo genere sul versante sud, al Rifugio Sapienza, dove centinaia di macchine e pullman hanno potuto raggiungere tranquillamente l’area.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... etna, neve, piano provenzana, rifugio sapienza, scii
Etna: scoperta fonte che genera le eruzioni

Scoperte la probabile sorgente e la conformazione delle traiettorie di risalita del magma, all'origine delle eruzioni del vulcano Etna, grazie...

Se l’Etna fosse una gigantesca sorgente di acqua calda? Lo studio di un prof. catanese

Rispetto alla quantità di magma, l'Etna emette una enorme quantità di gas: lo studio di un professore dell'Università di Catania...

Chiudi