Musica

Musica, Catania nel video del nuovo brano degli Zen Circus

Il singolo in questione si chiama "Catene" ed è tratto dal nuovo album della band toscana, "Il fuoco in una stanza", prossimo all'uscita.

Catania e The Zen Circus, un connubio sicuramente insolito ma che da oggi è diventato un binomio indissolubile grazie al video realizzato da Ground’s Oranges e diretto da Zavvo Nicolosi. Stiamo parlando della clip di Catene il nuovo singolo firmato dalla band pisana, primo estratto da “Il fuoco in una stanza”, il disco di inediti in uscita il prossimo 2 marzo per Woodworm Label/La Tempesta.

Prendendo come spunto il testo del brano, il video parla in maniera delicata e non convenzionale della morte e dei vari legami affettivi: l’anziana donna protagonista intraprende un metaforico “viaggio premorte” in compagnia di un inconsueto Caronte, che la condurrà all’ultimo saluto ai propri cari e verso il suo ultimo show.

Nella splendida clip degli Zen Circus troviamo una scenografia di primo ordine dove a spiccare sono l’Etna, la pineta Monti Rossi e diversi luoghi celebri della città metropolitana catanese: su tutti il giardino Bellini, via Dusmet e villa Pacini.

Queste le parole di Andrea Appino, Karim Qqru, Massimiliano “Ufo” Schiavelli e Francesco Pellegrini sul brano: “Ci sono catene più o meno invisibili che ci uniscono, nel bene o nel male.  A volte siamo noi con le nostre azioni a spezzarle, altre, invece, è madre natura con le sue leggi marziali.
Guardandoci allo specchio
– prosegue la band – quello che vediamo è la somma di tutte queste catene, perché è negli altri che ci riconosciamo, volenti o nolenti. Per quanto egoisti, solitari ed individuali siamo, resteremo parte di una famiglia, riunita in un infinito pranzo di natale. ‘Catene’ – concludono – apre la tracklist de ‘Il fuoco in una stanza’, e non poteva essere altrimenti”.

Per chi non li conoscesse, gli Zen Circus sono un punto di riferimento per scena musicale indipendente italiana: in 18 anni si sono costruiti una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani, grazie ad un’attività live che annovera più di mille concerti ed il successo dei diversi dischi pubblicati (9 album e un ep per la precisione).  Un talento riconosciuto anche da importanti artisti internazionali, che hanno scelto di collaborare con loro, come i Violent Femmes, i Pixies e i Talking Heads.

Catene arriva dopo il successo dell’ultimo album “La Terza Guerra Mondiale”, con il quale Appino e co. hanno superato tutti i loro record: entrati direttamente al sesto posto della Classifica FIMI/Gfk dei dischi più venduti in Italia, hanno realizzato 66 date in 10 mesi, registrando oltre 98mila presenze (un dato significativo che testimonia l’aumento della loro già ampissima fanbase) ed incantato la critica.

Leggi anche: MUSICA – Il racconto del concerto degli Zen Circus a Catania

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.