Lavoro, stage ed opportunità

CONCORSI – Esercito Italiano, si cercano tenenti da inserire in diversi Corpi

Si cercano tenenti da inserire in diversi corpi dell’Esercito italiano. Il reclutamento del personale militare è per Corpo Ingegneri, Sanitario e Commissariato. 

Per il Corpo degli ingegneri ecco i posti: 

  • quattro posti per laureati in Ingegneria per l’ambiente e  il territorio (LM 35) con abilitazione all’esercizio della professione;
  • un posto per laureati in Scienza e ingegneria dei materiali (LM 53);
  • un posto per laureati in Ingegneria  delle telecomunicazioni (LM 27);
  • due posti per laureati in Ingegneria elettronica (LM 29);
  • un posto per laureati in Ingegneria informatica (LM 32);
  • un posto per laureati in Scienze chimiche (LM 54).

Nel Corpo sanitario dell’Esercito si cercano invece 5 tenenti cosi’ ripartiti:

  • un posto per laureati in Medicina e chirurgia (LM 41) con abilitazione all’esercizio della professione;
  • quattro posti per laureati in Medicina veterinaria (LM 42) con abilitazione all’esercizio della professione.

Il Corpo di commissariato dell’Esercito offre invece sei posti così ripartiti:

  • tre posti per laureati in Scienze dell’economia (LM 56);
  • tre posti per laureati in Giurisprudenza (LMG/01).

Per partecipare al concorso, vi sono dei limiti d’età: 40 anni se si tratta di Ufficiali in ferma prefissata in Esercito, Marina militare o Aeronautica militare, che hanno svolto un anno di servizio o Ufficiali inferiori di Forze di completamento; 34 anni se si tratta, invece, di Ufficiali in forma prefissata nell’Arma dei Carabinieri, che hanno sempre completato un anno di servizio o Ufficiali inferiori di Forze di completamento; e ancora 32 anni per non appartenenti a queste categorie citate. Per partecipare al bando, è necessario possedere un titolo di studio indicato nel bando.

La domanda deve essere presentata tramite il portale del Ministero della Difesa entro il 2 marzo 2017. Per maggiori informazioni consulta il bando.