Attualità Cronaca

PARIGI – Uomo armato grida “Allah è grande”, ucciso nei pressi di un commissariato

montmartre

Ad un anno dall’attentato alla sede di Charlie Hebdo, e durante la settimana di commemorazione delle vittime, Parigi rivive gli spari di quel triste giorno.

Davanti al commissariato del diciottesimo arrondissement di Parigi, non lontano da Montmartre luogo sempre gremito di parigini e turisti, sono stati uditi colpi d’arma da fuoco.

Stando alle notizie riportate dai media francesi un individuo era entrato con un coltello nel commissariato del quartiere della Goutte d’Or, ma sarebbe stato abbattuto con colpi d’arma da fuoco. L’uomo, inoltre, indossava una cintura esplosiva finta e ha gridatoAllah Akbar”, Allah è grande, secondo quanto riportato dal ministero francese dell’Interno.