Altro Arte Attualità News Società

CATANIA – Un video per la mostra “Città d’Italia” con le bellezze del territorio

cataniaUna bellissima opportunità quella che vede protagonista la nostra città. Un video che prova a mostrare un lato di Catania che non è solo architettonico, ma anche culturale. Il filmato è stato realizzato per l’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Catania in occasione della mostra “Città d’Italia”.

La mostra è visitabile a Milano nella sede dell’Ordine degli Architetti (per un periodo, anche all’Expo 2015) e consiste di tre pannelli e un video per ognuna delle 14 città metropolitane che si raccontano in un ipotetico “Viaggio in Italia”.  A breve, sarà itinerante e toccherà importanti metropoli del mondo Orientale.

Il video in questione, seguendo i temi indicati per la realizzazione delle tavole, mostra scorci di Catania attraverso gli intrecci casuali di due turisti (Martina Longo e Mirko Bonanno), i quali ci guidano attraverso la città, percorrendone il suo passato, mostrandone le infrastrutture e la sua architettura contemporanea ed individuandone i luoghi nei quali potrebbe svilupparsi il suo futuro.

L’ideatore del video, Maurizio Cannata, ci spiega com’è nato il soggetto:

“La richiesta iniziale è stata, appunto, partire dalle tavole per mostrare la città agli spettatori e, perché no, a possibili investitori: occorreva pertanto realizzare un video che trovasse il suo equilibrio tra architettura e promozione.
Dall’altra parte, la possibilità di mostrare Catania al resto d’Italia e, soprattutto, al mondo Orientale, era per me una grande opportunità ed avrei voluto farlo nel migliore dei modi: volevo che, pur essendo un video principalmente architettonico, lasciasse allo spettatore un’emozione, quella che si prova visitando Catania dal vivo.
Così ho pensato di mostrarla, nell’arco di una giornata, attraverso gli occhi di due turisti che la visitano per la prima volta e si perdono in essa, giocando ad un involontario nascondino tra le strade semi-deserte. Sullo sfondo, ho provato a mostrarne un accenno di bellezza, tradizione, storia, ma anche delle sue contraddizioni, delle incompiute, del degrado. Il tutto non perdendo di vista il tema principale, ma provando a coinvolgere lo spettatore emotivamente.
Il mio personale obiettivo era quello di incuriosire e portare attenzione nei confronti di Catania, lasciandone intravedere la magia che la contraddistingue. Non so se ci sia riuscito, ma spero comunque che il video possa contribuire, nel suo piccolo, a veicolare quantomeno un’immagine positiva della nostra città nel resto d’Italia come nelle metropoli dove la mostra si sposterà.

Vi lasciamo al video, un riassunto di quello che è Catania, al di là dei pregiudizi e dei luoghi comuni. Una città tra fuoco e mare, un bene comune da custodire.