Altro Attualità News Società

MEGABUS: Italia-Parigi a 1 euro. Ecco tutte le offerte low cost

parigi megabus

Una boccata d’aria per gli amanti dei viaggi Low cost. Ecco che, con l’arrivo in Italia della compagnia scozzese Megabus, i collegamenti con le città internazionali si fanno sempre più concreti.

Con il suo design innovativo e colorato, Megabus si presenta con delle tariffe a dir poco impressionanti. Prenotando con il giusto anticipo è infatti possibile raggiungere località come Parigi da città come Torino e Milano con prezzi che partono dal costo irrisorio di 1 euro!

Sul megabus sono presenti anche servizi molto utili come il wi-fi gratuito, le prese per la corrente, l’aria condizionata e le toilette. Per quanto riguarda i bagagli, è consentito gratuitamente il trasporto di una valigia di 25 Kg e un piccolo bagaglio a mano. Le città italiane che al momento godono di collegamento sono: Milano, Roma, Torino, Bologna, Firenze, Venezia, Verona, Siena, Padova, Genova, Sarzana, Pisa, e Napoli.

Se la fretta non fa parte del vostro essere, ecco che sarebbe opportuno dare un’occhiata alla vasta gamma di servizi che il sito propone. Innanzitutto, i collegamenti di alcune città italiane con le francesi Lione, Parigi e Lille. Tra le mete è possibile anche arrivare fino a Londra. I tempi sono decisamente lunghi rispetto ad altri mezzi di trasporto come l’aereo o il treno, ma a questi prezzi è impossibile chiedere di più.

Per chi si trova a Parigi, invece, può approfittare delle mete nazionali (Avignone, Strasburgo, Montpellier, Tolosa…) e internazionali (Amsterdam, Barcellona, Londra, Monaco, Francoforte, Glasgow…) tra cui scegliere.

Un viaggio che può essere accessibile a tutti, ognuno con la propria durata.

I biglietti sono acquistabili solo on-line tramite il sito ufficiale www.megabus.com.

LEGGI ANCHE: Megabus in arrivo in Italia: 23 pullman per 13 città della penisola a soli 2,50 euro

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.