Attualità

CATANIA – Sequestrati 300 kg di alimenti, la replica dei Fratelli La Bufala Burg

frDopo la notizia del sequestro di 300 kg di alimenti presso i Fratelli La Bufala – Burg, arriva la replica da parte del locale:

“Quale legale di fiducia della pizzeria Fratelli la Bufala – Burg esercente all’interno del centro commerciale I Portali, ritengo opportuno segnalare la fallaceità delle informazioni incautamente divulgate ai danni della mia assistita che respinge, fermamente, ogni contestazione. Non mancheremo di dimostrare, nelle opportune sedi giudiziarie, l’infondatezza delle mere irregolarità contestate alla mia Assistita. Ciò che rileva in questa sede è rassicurare la clientela della pizzeria Fratelli la Bufala – Burg esercente all’interno del centro commerciale I Portali circa il travisamento giornalistico dell’accertamento in concreto esitato dalla PG. Infatti, i 300 Kg di alimenti sono stati sottoposti a sequestro solo perché sarebbero stati conservati promiscuamente all’interno di un’unica cella frigo grande quanto una stanza di un appartamento.

Perché il lettore possa meglio comprendere il cattivo stato di conservazione contestato afferisce alla presenza, all’interno della stessa cella frigo, di carne e vegetali ben confezionati e non in contatto diretto gli uni con gli altri. Gli accertatori non hanno, invece, rilevato la presenza nella cella frigo di alimenti avariati o nocivi per la salute che fossero pronti per la somministrazione alla clientela. I pochi alimenti ancora confezionati e già scaduti non erano destinati alla somministrazione bensì alla loro distruzione“.

Puntuale la replica anche da parte di Paolo Aruta, amministratore delegato di Emme Sei, società a cui fa capo  il brand Fratelli La Bufala in merito alle notizie riportate da alcuni organi di informazione locale: “Fratelli La Bufala effettua scrupolosi controlli periodici su tutta la rete degli associati per garantire alla clientela il massimo della qualità e della sicurezza alimentare. Nulla di avariato è stato rilevato, durante il nostro ultimo controllo, all’interno del Fratelli La Bufala-Burg, sito nel centro commerciale I Portali di San Giovanni La Punta (Catania). Siamo contrariati dalla superficialità con cui sono state diffuse notizie non opportunamente verificate e gravemente lesive dell’immagine del brand e della serietà dei suoi affiliati“.
Fratelli La Bufala, si legge ancora nella nota, si affianca a quanto già comunicato dal legale del Fratelli La Bufala di San Giovanni La Punta che ha smentito l’esistenza di cibo avariato, e la notizia circa le “pessime condizioni igieniche, riscontrate anche nei locali delle cucine” riservandosi di dimostralo nelle sedi opportune.

 

Da TWITTER

Concerto di #Capodanno a #Catania: @MaxGazze @RoyPaci e @GetFarFargetta , il programma completo https://catania.liveuniversity.it/2019/12/12/catania-concerto-capodanno-piazza-duomo-gazze-roypaci-programma/

#Catania, in giro per la #città il Jingle Bus con a bordo #BabboNatale https://catania.liveuniversity.it/2019/12/11/catania-in-giro-per-la-citta-il-jingle-bus-con-a-bordo-babbo-natale/

#Etna: nuova attività stromboliana nel Cratere Sud-Est #foto #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/12/09/etna-eruzione-catania-cratere-sud-est/

Load More...