Attualità News Società

CATANIA – Nuove sanzioni nei locali: multa per il bar Castello e altri esercenti

castelloContinuano ancora i controlli da parte delle forze dell’ordine nei locali etnei. Sotto accusa stavolta sono il bar Castello (via Leucatia, Canalicchio) multato per occupazione abusiva di suolo pubblico e occupazione abusiva della sede stradale. Sanzioni anche per il titolare del Chiosco del Carmelo che, oltre alla contravvenzione relativa all’occupazione della sede stradale, deteneva un gioco elettronico irregolare. Più gravi circostanze sono state rilevate presso il Chiosco Exagon il cui titolare, oltre alla contestazione per l’occupazione della sede stradale e del suolo pubblico, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per costruzione abusiva e invasione di terreni o edifici pubblici.

Questi casi rientrano nelle cifre registrate nel mese di febbraio in tema di controlli agli esercizi commerciali: ben 25 avvisi orali notificati, quasi uno al giorno, con un incremento del 30% rispetto al precedente periodo di osservazione. Si tratta di  una misura di prevenzione con la quale la polizia raccomanda a coloro che ne sono destinatari di non infrangere le leggi e che, in alcuni casi espressamente previsti, proibisce il possesso di armi e apparati che possano agevolare la commissione di reati.

L’attività di controllo degli esercizi pubblici, è stata effettuata a cura della Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catania.

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.

Rimani aggiornato

Università di Catania