ULTIMA ORA – Eruzione Etna: vulcanologi e turisti feriti

La ripresa dell’attività eruttiva di questi giorni del vulcano Etna ha causato non poche difficoltà. Intorno alle 11.30 di questa mattina, infatti, si è verificata all’improvviso una esplosione freatica, dovuta allo scontro tra la neve e la massa lavica incandescente, in prossimità della zona di torre del filosofo dell’Etna. L’esplosione è avvenuta nei pressi della zona “Belvedere” a 2700 metri di quota.

Sul posto erano presenti tre vulcanologi dell’Ingv di Catania e altri turisti. I feriti sono in tutto dieci, tra loro anche il vulcanologo Boris Behncke, che rassicura: “Io stesso ho ricevuto una piccola ferita in testa però sto bene”. Per tutti solo qualche escoriazione, nessun trauma grave. Tra i feriti, sei sono ricoverati negli ospedali di Catania e Acireale. 

 

LEGGI ANCHE: CATANIA – L’attività eruttiva dell’Etna non si ferma: ecco le nuove immagini

LEGGI ANCHE: CATANIA – Nelle acque dell’Etna importanti proprietà benefiche: la ricerca dell’INGV

 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
Tariffe elevate? Arriva Iliad, la nuova compagnia telefonica che promette prezzi competitivi

Iliad, compagnia telefonica francese, punta al mercato italiano, sbarcando in Italia con un progetto ambizioso, competitivo e dei prezzi inferiori...

Chiudi