Trucchi da svelare: Skin care Most Played del periodo

Skincare products

Ciao a tutte ragazze! Oggi vi propongo una serie di prodotti della mia skin care, utilizzati maggiormente lungo questi mesi e che mi sono piaciuti così tanto da doverveli suggerire. Iniziamo subito.

Come detergente viso ho usato tanto il Detergente delicato all’Aloe  di Alkemilla che mi idrata e deterge senza aggredire la pelle. Nello specifico, si tratta di un detergente che può essere usato per tutto il corpo tant’è che l’ho utilizzato anche per la depilzione. Come tonico viso, ho usato tantissimo l’Acqua di Lavanda di Antos purificante e astringente e l’Acqua Termale Jonzac. Andiamo alle creme: la prima è quella di Biofficina Toscana l’Emulsione Preventiva, mentre la seconda è la Crema viso gel idratante protettiva di Vivi Verde Coop, entrambe ottime per il periodo caldo e afoso che ci ha accompagnato durante quest’estate perché non si sentono assolutamente sulla pelle. Poi, come sempre ormai da anni, uso il mio tea tree oil di Bottega Verde per le imperfezioni.

detergente alkemilla aloe

Durante le uscite a mare, ho sempre applicato il solare a volte protezione 50 altre volte protezione 30 e il doposole. Il solare che ho utilizzato maggiormente è stato il Bilboa Coconut Beauty con spf 30 contro i raggi Uva e Uvb contenente microperle d’olio di jojoba e al profumo di cocco. Mi ha donato un bel colorito, idratazione, profumo ma l’ho trovato “pesante”. Il doposole è la Crema Gel Doposole rinfrescante al cocco&papaya di Bottega Verde, una scoperta dell’estate perché è rinfrescante senza contenere menta o mentolo, idratante il giusto, dalla consistenza mista tra appunto una crema e un gel perché è idratante come una crema ma si asciuga ed è leggero come un gel. Infatti l’ho usato anche come idratante corpo.

bilboa coconut beauty

Come deodorante ho usato, fino a finirlo, il Lycia Fresh Therapy un anti-odorante dall’odore fresco, piacevole e frizzantino. Non contiene alcool e dura tutto il giorno.

Come struccante ho usato le mie fidate Salviettine struccanti di Essence quelle al Melograno e Bambù e poi ho utilizzato anche l’Acqua micellare di Garnier, che ho acquistato molti mesi fa ma che ho utilizzato meglio in estate per via della sua leggerezza. La trovo ottima per struccare, costa poco rispetto alle altre acque (solo 4€ per 400ml). Come crema mani e piedi, ho utilizzato la nuova crema mani di Naturaline di Conad, certificata eco, alla Mandorla e Stella alpina che ha un profumo inebriante di mandorla dolce e ha una consistenza burrosa ma che si asciuga in pochi minuti. La trovo molto idratante.

crema mani naturaline

Come shampoo ne ho provati parecchi: uno di Verde Sativa, il Riequilibrante, che trovo leggero per la cute di chi ha bisogno comunque di un sostegno contro la forfora e l’eccesso di sebo anche in situazioni stressanti come quelle marine in cui si possono trasformare i capelli in stoppa! Poi ho usato molto lo shampoo per lavaggi frequenti di Naturaline all’Ylang Ylang e miele che trovo districante, leggero, molto profumato e non aggressivo. Ho usato anche lo shampoo purificante di Erbolario alla Menta acquatica e piperita che mi fa da “deodorante” per capelli e mi rinfresca le idee!

Come bagnoschiuma ho utilizzato soprattutto tre prodotti: il Palmolive Mediterraneo all’Olio d’oliva e Fico, una crema avvolgente e piacevolmente profumata di frutta; il bagnoschiuma Bilboa alla Menta che non lava via l’abbronzatura; infine, il Tesori d’oriente Bagno Crema al Royal Oud dello Yemen e olio di sesamo, ha un profumo evocativo di terre lontane e orientali, lo consiglio per tutte quelle persone che amano questi odori speziati e orientaleggianti, all’impatto è un odore forte ma una volta sulla pelle non dà alcun fastidio anzi profuma la pelle a lungo. La sua  consistenza in crema idrata la pelle senza sentire la necessità di applicare una crema dopo la doccia.

palmolive mediterranean moments

Come anti cellulite ho usato e finito il Gel Cancellulite di Bottega Verde.

La prossima volta vi parlerò dei prodotti che più utilizzo, fornendovi qualche dettagli in più. Al prossimo articolo!

Articoli simili


Nasce a Modica e studia per tutta l'adolescenza lingue straniere. Arrivata all'università cambia rotta e decide di frequentare un corso in Scienze Educative dell'Infanzia e di Scienze Pedagogiche e Progettazione Educativa in cui si laureerà. Grande appassionata di letture classiche e straniere, che spaziano dai temi romantici tedeschi ai contemporanei manga giapponesi, lascia anche spazio a film fantasy, make up e viaggi. Collabora con Liveunict in veste di proofreader e pubblica ricette veloci per le rubriche Studenti&Fornelli e Trucchi da Svelare.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
UNICT – Presentazione del Museo di Archeologia, le foto dell’evento

È stato presentato sabato il nuovo Museo di Archeologia, nel Palazzo Ingrassia di via Biblioteca. La presentazione è avvenuta in...

Chiudi