Trucchi da svelare: duello tra prodotti anti-cellulite

Woman squeezing fat on thigh as she holds orange

Buongiorno a tutte! Ancora un appuntamento con i nostri “duelli” tra prodotti, per scoprire quale tra loro sia più efficace. Questa volta voglio parlarvi e portare alla vostra attenzione il confronto, che ho potuto tastare con mano, tra due differenti prodotti anti-cellulite, nello specifico, il Bottega Verde Cancellulite al Ginkgo Biloba e Caffeina e il Gel Drenante Effetto Ghiaccio di Geomar. Li ho provati entrambi e li ho testati per parecchio tempo, nonostante debba ammettere che non sono fan delle creme o gel anti-cellulite, anche se tra i due preferisco i secondi. In realtà, una crema anti-cellulite non cura la cellulite, effettivamente, ci vuole molto impegno per far svanire questo fastidioso inestetismo. Tuttavia aiutarci con delle creme non fa male, soprattutto quando fa caldo e vogliamo indossare shorts e vestiti corti. Il primo è un prodotto che avevo giá usato l’anno scorso e che ho voluto ricomprare per ritestarlo, perché rcancellulite bottega verdeicordo che mi aveva dato una bella impressione. Al suo interno c’è il Ginkgo biloba che favorisce lo “smaltimento” degli effetti negativi della cellulite. Si presenta come un gel compito, liquido,  acquoso e color verdognolo che profuma di fresco, ma non è godurioso. Agendo facilmente sulla pelle, al contatto è come se si liquefacesse: questo permette di usarne poco. Si assorbe immediatamente (azione promessa dalla confezione) e non permette un lungo massaggio. L’effetto che riscontro è quello di lisciare la pelle, renderla più morbida, con una grana più compatta ma meno tonica. Trovo che gli effetti si notino dopo pochi giorni anche se bisogna essere costanti. Ho notato, anche, che appena smetto di applicarlo, l’effetto svanisce.

gel drenanteIl secondo l’ho apprezzato tanto perché non contiene ingredienti malvagi e lascia una piacevole effetto rinfrescante sulla pelle per parecchi minuti. Lo applicavo la mattina affinché agisse tutto il giorno. La sua consistenza è quella di un gel dal colore lattiginoso. Si spalma piacevolmente sulla pelle e non si asciuga immediatamente, ma permette che si faccia un leggero massaggio per far penetrare il prodotto e per attivare gli ingredienti. La confezione dispone di un bugiardino con le istruzioni utili per fare un massaggio efficace. L’effetto che lasciava sulla pelle era quello di una pelle compatta e tonica. Anche se non lo sentivo sulla pelle, quando mi capitava di uscire col caldo e sotto il sole, avevo la sensazione che il prodotto mi otturasse la pelle, facendomi sentire più caldo. Questa è stata una mia impressione, ma può essere che voi non lo sentiate.

Articoli simili


Nasce a Modica e studia per tutta l'adolescenza lingue straniere. Arrivata all'università cambia rotta e decide di frequentare un corso in Scienze Educative dell'Infanzia e di Scienze Pedagogiche e Progettazione Educativa in cui si laureerà. Grande appassionata di letture classiche e straniere, che spaziano dai temi romantici tedeschi ai contemporanei manga giapponesi, lascia anche spazio a film fantasy, make up e viaggi. Collabora con Liveunict in veste di proofreader e pubblica ricette veloci per le rubriche Studenti&Fornelli e Trucchi da Svelare.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
CATANIA – Bandiere a mezz’asta nei musei e al Monastero per Khaled Asaad

Difendere la propria passione fino alla fine. È quello che ha fatto Khaled Asaad, studioso e direttore delle antichità di...

Chiudi