Cronaca

Catania, fermati con 366 catalizzatori a bordo del mezzo: due denunciati

Sequestrati ben 366 catalizzatori nel Catanese a due uomini campani rispettivamente di 26 e 32 anni, i quali sono stati denunciati dai Carabinieri che li hanno fermati.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della stazione di Sant’Agata Li Battiati (CT), in collaborazione con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania, controllando una Fiat “Ducato” in Via San Giovanni Galermo hanno trovato a bordo del mezzo ben 366 catalizzatori trasportati da un 32enne casertano ed un 26enne napoletano.

I due uomini non sono mai stati in grado di giustificare la presenza di questi catalizzatori e né di fornire informazioni utili, pertanto è scattata immediatamente la denuncia per “attività di gestione rifiuti non autorizzata“. Il 32enne era già noto alle Forze dell’Ordine, mentre il 26 napoletano era incensurato. Il veicolo ed i catalizzatori sono stati sequestrati.

Sono ancora in corso le indagini per scoprire come i due uomini siano entrati in possesso di un quantitativo così importante di marmitte il cui valore si aggirerebbe sui 75 mila euro. 

Università di Catania