Catania

Catania, escursionista in difficoltà tratta in salvo sull’Etna

Tempestivo l'intervento dei soccorsi che hanno tratto in salvo una donna in difficoltà durante un'escursione sul versante nord-ovest dell'Etna.

Tempestivo l’intervento che ha permesso il recupero di un’escursionista in difficoltà nella zona di Monte Lepre, Bronte, sul versante nord-ovest dell’Etna. Il salvataggio è stato eseguito dal Soccorso Alpino e Speleologico, intervenuto in seguito all’allerta della Forestale.

La donna si trovava lungo un sentiero, in difficoltà per via di un problema al ginocchio che l’ha costretta a chiedere aiuto. La valutazione delle condizioni dell’escursionista, effettuata dai sanitari della squadra di soccorso del SASS, ha evidenziato che era impossibile per lei continuare e raggiungere la fine del percorso.

La donna è stata accompagnata fino al Piano Fiera, grazie ai mezzi fuoristrada che l’hanno condotta fuori dalla zona impervia demaniale. Raggiunta dai compagni d’escursione, l’escursionista ha poi proseguito fino alla propria autovettura.

Università di Catania