Attualità

Bonus cultura 2022: come richiederlo e come funziona

Bonus cultura 2022, è ancora possibile registrarsi sul sito 18App per ottenere il voucher spendibile in libri, musica e biglietti: tutti i dettagli e le informazioni utili.

Bonus cultura 2022: è ancora possibile presentare la domanda per richiedere il bonus di 500 euro. Il voucher è erogato per tutti i neo diciottenni che potranno spendere il buono per acquistare libri, musica, biglietti per cinema e concerti e non solo. Fino alla fine del mese di agosto, i ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2021 possono registrarsi sul sito 18app e ottenere il voucher: ecco di i dettagli su come utilizzarlo.

Bonus cultura 2022: cos’è e a chi spetta

Da un paio d’anni a questa parte, lo stato mette a disposizione dei neo maggiorenni un contributo di 500 euro da spendere per acquistare:

  • libri (cartacei, ebook e audiolibri);
  • musica (cd, dvd musicali, dischi in vinile e musica online);
  • abbonamenti a quotidiani (cartacei e digitali);
  • biglietti del cinema (compresi abbonamenti o card);
  • biglietti per concerti (compresi abbonamenti o card per eventuali festival);
  • biglietti per eventi culturali (come festival, fiere culturali e circhi);
  • biglietti per musei, monumenti, parchi e aree archeologiche (compresi abbonamenti o card);
  • biglietti per spettacoli di teatro e di danza (compresi abbonamenti o card);
  • corsi di musica;
  • corsi di teatro;
  • corsi di lingua straniera.

I destinatari del bonus cultura 2022 devono essere residenti in Italia, oppure, laddove previsto, essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità.

Bonus 500 euro: come richiederlo

Per poter richiedere il bonus cultura 2022 è necessario registrarsi al portale 18App con SPID o CIE entro il 31 agosto 2022. Si può accedere da qualsiasi dispositivo che abbia una connessione internet. Basta entrare nella homepage del sito, registrarsi, confermare i dati visualizzati, accettare le condizioni d’uso e, infine, ricevere la mail di avvenuta registrazione per completare la procedura.

Come funziona

Dopo la fase di registrazione, si sceglie la tipologia di esercente, negozio fisico o online, e il tipo di prodotto che si desidera acquistare. Da qui, è possibile salvare il buono e mostrarlo all’esercente durante l’acquisto. L’importo deve corrispondere al credito richiesto dell’esercente. Non sono previsti limiti di spesa per singolo acquisto, ma non si possono comprare più unità di uno stesso bene o servizio. Ciò significa che con il bonus cultura 2022 non è consentito acquistare, ad esempio, più biglietti per uno stesso spettacolo o più copie del medesimo libro.