Attualità

Solstizio d’estate 2022, inizia la stagione più calda: cosa succede oggi

Solstizio d'estate
Solstizio d'estate 2022: la stagione più calda dell'anno è ufficialmente iniziata. Ma cosa accade al Sole in questo particolare giorno? Ecco alcune spiegazioni.

Solstizio d’estate: sebbene, almeno per la Sicilia, sia già stata ampiamente preannunciata da quasi un mese di tipiche giornate calde e afose, la stagione più calda inizia ufficialmente oggi, 21 giugno. Più in particolare, il passaggio ufficiale dalla primavera all’estate 2022 ha avuto luogo alle ore 11:14, momento in cui il Sole, la stella al centro del nostro sistema planetario, raggiungerà la posizione più a nord della volta celeste.

Solstizio d’estate: la spiegazione dell’esperto

Un momento impareggiabile, visto che sarà l’unico dell’anno. Questo perché, come spiegato da Gianluca Masi, astrofisico, divulgatore scientifico e responsabile scientifico del Virtual Telescope Project, “in seguito alla sua ascesa rapida cominciata dopo l’equinozio di primavera  il Sole ha raggiunto il lato più alto dell’eclittica e d’ora in poi comincerà la sua discesa verso il punto che segnerà l’equinozio d’autunno“.

Oggi, dunque, coloro che vivono nell’emisfero boreale, oltre a celebrare l’arrivo del solstizio d’estate, potranno godere di uno spettacolo riservato solo una volta l’anno: il Sole accompagnerà la giornata a lungo, dalle 5:37 fino alle 20:51, dando luogo, come conseguenza, anche alla notte più corta del 2022. Dopodiché, come spiega ancora Masi, “nel suo cammino apparente lungo l’eclittica, ossia lungo la proiezione nel cielo dell’orbita della Terra, il Sole comincerà la sua discesa verso Sud, dapprima lentamente e poi in un crescendo”.

Ma quanto in alto sull’orizzonte sarà il Sole, rispetto agli altri giorni? A rispondere alla domanda è ancora una volta Gianluca Masi, che spiega come “l’altezza raggiunta dal Sole dipende dalla latitudine: a Roma al culmine arriva a circa 71 gradi e 30 primi, a Milano l’altezza massima è 68 gradi (3 gradi e 30 primi più basso rispetto a Roma), a Palermo invece supera i 75 gradi.

Sole alto e, almeno per la Sicilia, gran caldo in arrivo: quale modo migliore per salutare la bella stagione, che accompagnerà l’emisfero nord fino al 23 settembre, giorno in cui cadrà l’equinozio d’autunno? L’estate 2022 è ufficialmente arrivata: si dà il via a giornate più lunghe e, con esse, ad uno dei periodi più attesi, senza alcun dubbio, di tutto l’anno.