Catania

Fontana del “Liotru” come lavatoio, Giro d’Italia si scusa: “Colpevole allontanata”

Fontana dell'Elefante
Sfregio alla fontana dell'Elefante: arrivano le scuse della Direzione del Giro d'Italia. La nota.

Nelle scorse ore un video reso pubblico sui social ha fatto largamente discutere ed è divenuto virale. Si fa riferimento a immagini che immortalano una giovane, con al collo il Pass dell’organizzazione del Giro d’Italia, mentre lava un pentolone all’interno della fontana dell’Elefante, in piazza Duomo a Catania.

La Direzione del Giro d’Italia ha inviato una nota di scuse all’Amministrazione Comunale, che aveva già segnalato ai responsabili della corsa il comportamento irrispettoso assunto nei confronti della città di Catania.  Sono già stati presi provvedimenti.

“Relativamente al fatto increscioso accaduto in Piazza Duomo a Catania – si comunica – la Direzione del Giro d’Italia comunica che, una volta appresa la situazione, ha allontanato dalla Carovana la persona responsabile.

Il Giro d’Italia si scusa con la Città di Catania – continua la nota – e condanna lo sconsiderato gesto di un singolo e vuole sottolineare come la Corsa Rosa abbia sempre prestato grande attenzione alla tutela dei monumenti e dei siti del nostro Paese oltre che a quella dell’ambiente” .