Test Ammissione

Test Medicina 2022: i consigli utili per prepararsi al meglio

Test Medicina
Test Medicina 2022: la prova si terrà a settembre ma occorre già iniziare a prepararsi. Come? Ecco alcuni consigli che risulteranno utili ai candidati.

Test Medicina 2022, ormai non così lontano. A settembre si terrà la prova d’ingresso al corso di laurea magistrale, ad accesso programmato nazionale. Molti candidati hanno iniziato già a studiare ma come far sì che i propri impegni vengano ripagati? Di seguito alcuni consigli utili.


 Test Medicina 2022: date e prove


Test Medicina: struttura e tempo a disposizione

In primo luogo è fondamentale conoscere nel dettaglio il test da affrontare. Questo conterà ben 60 quesiti, a cui rispondere entro e non oltre i 100 minuti. I quesiti, poi, ruotano intorno a diverse discipline:

  • biologia;
  • fisica e matematica;
  • chimica;
  • logica;
  • cultura generale.

Test Medicina 2022: come superarlo? I consigli utili

Chi non ambisce ad altro che a superare la prova, dovrà seguire alcuni consigli. Per esempio:

  1. non è ancora presto: se si punta a superare il test, si deve iniziare a studiare il prima possibile. Neanche i più fortunati possono esser sicuri di farcela procrastinando e preparandosi in pochi giorni;
  2. acquistare i giusti libri e i giusti manuali, dotati di ottimi esercizi e simulazioni che possano fungere da guida per la propria preparazione. In tal senso, risulteranno estremamente utili i consigli di chi ha già affrontato e superato il test;
  3. usufruire delle diverse piattaforme online che permettono di esercitarsi. Anche in questo caso occorrerà individuare quella più affidabile;
  4. distribuire in maniera equilibrata la mole di studio. Evitate di vivere giornate eccessivamente cariche di pagine sfogliate e quiz svolti: risulterà più proficuo distribuire gli argomenti, senza nette differenze.
  5. fare dei quiz quando si passa da un argomento all’altro, per comprendere se davvero quanto studiato è stato compreso.
  6. analizzare e riflettere sulle risposte sbagliate fatte durante le simulazioni. Niente come una buona comprensione degli errori, permette di non ripeterli.
  7. niente panico! Non serve a nulla vivere la preparazione con stress e paura. Credete in voi stessi e cercate di mantenere la calma;
  8. studiare in compagnia, infine, può risultare incoraggiante ed estremamente utile.

Università di Catania