Catania

1 maggio tra cultura e divertimento: cosa fare e dove andare a Catania e dintorni

Catania
1 maggio ormai alle porte ma nessuna idea su come trascorrerlo? La redazione di LiveUnict arriva in vostro soccorso, offrendovi dei consigli.

Il primo giorno del mese di maggio, dunque la Festa del Lavoro, è ormai alle porte. Dopo l’allentamento delle misure anti-Covid, la festività nazionale segnata in rosso torna ad essere un buon pretesto per riunirsi e dedicarsi, almeno per qualche ora, a qualcosa di inconsueto, di originale. Ma cosa fare se ci si trova a Catania e provincia? La redazione di LiveUnict vi fornisce qualche idea.

1 maggio all’insegna della cultura (gratuita)

Maggio si apre con un’iniziativa destinata ad attirare l’attenzione dei più curiosi. I parchi archeologici, musei e luoghi della cultura che dipendono dall’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana aprono le porte al pubblico, che non dovrà pagare per visitarli.

Se la pioggia rivoluzionerà i vostri piani potrete sempre visitare, senza sborsare un centesimo, la Chiesa di San Francesco Borgia, in Via Crociferi. Anche una capatina al Teatro Romano o all’Odeon può rappresentare un’ottima alternativa, a dir poco economica, alla tradizionale scampagnata.

Tra mare e montagna

In Sicilia, si sa, non ci si può annoiare. L’Isola, di fatto, offre bellissime spiagge che, con il ritorno di un più mite clima, tornano a popolarsi. Dalla Playa alla Spiaggia di Fondachello, passando per Aci Trezza: di zone di mare è pieno il Catanese, basterà soltanto scegliere quella più adatta ai propri gusti.

Non amate acqua salata e abbronzatura? Questa Terra non vi lascerà comunque insoddisfatti. È possibile, per esempio, optare per un’escursione a piedi lungo i Crateri Silvestri: a premiarvi per i passi compiuti, un paesaggio unico, “lunare”.

Ad ogni modo, prima di salire in macchina e dirigersi verso questi luoghi all’aperto, sarà necessario controllare le previsioni meteo.

Carnevale di Acireale

Lo scorso 21 aprile ha preso ufficialmente avvio il Carnevale di Acireale, che animerà la provincia fino al prossimo 8 maggio. Per domenica 1° maggio è prevista, tra il resto, una Grande parata di Carri Allegorico Grotteschi. Inoltre, alle ore 21:30, avrà luogo lo spettacolo di cabaret del comico Uccio De Santis. Se le altre proposte non vi hanno allettato, potete sempre decidere di prender parte a questo appuntamento, pagando 5 euro.

Università di Catania