Catania

Aeroporto Catania, ruba orologio durante i controlli: Polizia lo attende al rientro

Ennesimo furto all'Aeroporto di Catania, durante i controlli per accedere ai gate. Un uomo ha rubato un orologio a una donna che ha sporto denuncia.

Ennesimo furto, sventato dal personale della Polizia di Frontiera dell’aeroporto di Catania, che è riuscito a rintracciare e deferire in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania un passeggero in partenza per Milano Linate, responsabile del reato di furto aggravato.

Il fatto si è verificato nella mattinata dello scorso 13 marzo, presso l’aerostazione catanese: una passeggera sottoposta ai controlli di sicurezza ha dimenticato il proprio orologio all’interno della vaschetta utilizzata. Tornando indietro, dopo pochi minuti, si è resa conto che l’orologio era stato rubato e ha sporto denuncia.

Gli operatori di Polizia hanno così visionato le registrazioni del sistema di videosorveglianza, dalle quali si è riusciti a individuare l’autore del reato, il quale, accorgendosi dell’orologio dimenticato nella vaschetta, se ne era appropriato, nascondendolo all’interno del giubbotto indossato.

Da ulteriori accertamenti, si è riusciti a risalire all’identità del passeggero, un uomo del 1970. A suo nome risultava esserci un’ulteriore prenotazione per il rientro da Milano Malpensa fissato per giorno 22 marzo. Gli investigatori hanno così atteso l’arrivo dell’aeromobile riuscendo ad individuare il passeggero, che informato del motivo dell’intervento ha restituito l’orologio.