News Sicilia

Super Green pass sui treni in Sicilia: niente sanzioni, ma in tanti senza Ffp2

green pass treni
Con l'introduzione del super green pass nei treni, non è stata elevata nessuna sanzione. Tuttavia, alcuni passeggeri erano sprovvisti di mascherina Ffp2.

Il primo giorno del Super green pass sui treni in Sicilia sembra essere andato bene. Non sono state elevate sanzioni, ma molti non indossavano la mascherina Ffp2, ormai obbligatorio per usufruire dei mezzi pubblici. Infatti, le persone sono state allontanate, alcuni hanno protestato, altri sono stati controllati, mentre altri ancora sono andati a compare una mascherina per non perdere il treno.

Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini ha specificato che “tra la mezzanotte e le due, Trenitalia ha effettuato controlli su oltre 100mila persone e quelle identificate come persone che non avevano il Green pass rafforzato sono circa 200. Sono 197 le persone che sono state allontanate o dalle piattaforme o, in due casi, dal treno”.

Siamo all’1,9% di allontanamento – ha aggiunto Giovannini -, una percentuale in linea anzi più bassa di quando è entrato in funzione il green pass ordinario, quando era il 3%. Dal punto di vista dei controlli la situazione è assolutamente sotto controllo”.

Inoltre, il Ministro ha affermato il continuo lavoro nei cantieri: “il 2022 è un anno in cui vengono emanati bandi, assegnate grandi gare per lavori che iniziano nella seconda parte 2023 e questo tipo di attività non è messa in discussione dalla variante Omicron. Il picco dei contagi è vicino e quindi con il rientro del contagio credo che questo problema non impatterà sulle opere”.

Speciale Test Ammissione