Catania

Catania, falso allarme autobomba davanti casa di Musumeci

falso allarme autobomba
Nel corso della serata di ieri è scattata l'allerta per un allarme autobomba poi smentito, davanti la casa del presidente Musumeci.

Nel corso della serata di ieri è partita l’allerta per un’ipotetica autobomba a Catania. L’abitazione si trovava parcheggiata davanti casa del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

È stato necessario l’intervento della squadra artificieri dei Carabinieri per poter verificare le condizioni della vettura. Una volta ispezionato il veicolo secondo la procedura prevista dal protocollo, gli artificieri hanno affermato che all’interno non vi era alcun ordigno.

Nel frattempo, i Carabinieri e gli agenti Digos della Questura hanno avviato le indagini per fare maggior luce sull’accaduto ed è risultato che la vettura è stata rubata.