Catania

Monopattini elettrici a Catania: furti e danni dopo solo due giorni

Monopattini Helbiz Catania
A Catania monopattini rubati o danneggiati dopo appena due giorni dal via al servizio: è quanto segnalato dalla stessa azienda Helbiz.

Da sabato 11 dicembre sono stati messi a disposizione di cittadini e visitatori di Catania numerosi monopattini elettrici a noleggio. Oggi, dopo soli due giorni dal via al proprio servizio in città, la società Helbiz segnala il furto e il danneggiamento di alcuni dei monopattini.

In realtà, secondo quanto indicato in una nota, il servizio è stato accolto in modo ottimale dai cittadini, con quasi 500 corse in poche ore”.

Purtroppo, però, fin dalle prime ore, la Helbiz ha registrato anche furti e atti vandalici a danno dei propri mezzi, arrivando persino al recupero di un monopattino nei pressi di Caltanissetta“.

“Tutti i mezzi in questione – ha precisato, tuttavia, l’azienda sono stati recuperati, con conseguente denuncia verso le persone responsabili, anche grazie al supporto della polizia locale e alla perfetta sinergia con l’amministrazione comunale”.

Helbiz ricorda, inoltre cheogni mezzo è dotato di un rilevatore Gps, che permette il controllo in tempo reale di eventuali furti o manomissioni che lo renderebbero inutilizzabile”. 

Il servizio di sharing, ad ogni modo, continuerà. 

“La presente nota – ricorda, infine, l’azienda – è coerente con il costante impegno di Helbiz per contribuire alla creazione di una mobilità sicura a beneficio di tutti gli utenti.

Helbiz vuole inoltre esprimere la massima volontà nel proseguire l’attività a Catania, certa di avere l’appoggio e il sostegno di tutti i cittadini, che sapranno apprezzare e valorizzare il servizio offerto. Si ringrazia l’amministrazione comunale per la collaborazione che verrà garantita in questo comune percorso verso una mobilità più sostenibile”.