News

Terza dose vaccino, via in anticipo per i 40-59enni: la circolare

vaccino Covid
Arriva una circolare con cui si predispone una partenza anticipata per le somministrazioni di terze dosi di vaccino per la fascia 40-59 anni. Di seguito tutti i dettagli.

Di fronte a dati Covid in peggioramento, il Governo accelera sulle terze dosi di vaccino. Il Commissario straordinario all’emergenza, Francesco Paolo Figliuolo, per mezzo di un’apposita circolare inviata alle Regioni e alle Province Autonome, dà praticamente il via libera all’inizio della somministrazione della dose booster anche per cittadini di età compresa tra i 40 ed i 59 anni. Si potrà partire con queste in anticipo: non ad inizio dicembre, come previsto,  ma già da lunedì 22 novembre. 

L’obiettivo che si cela dietro questo anticipo, è “accelerare la campagna di somministrazione dei richiami per mantenere un’elevata protezione individuale”, riducendo il più possibile il rischio di diffusione del virus.

Si dispone ciò, secondo quanto riporta il documento, “alla luce dell’evoluzione del quadro epidemiologico delle ultime settimane, con il progressivo incremento dell’incidenza settimanale di nuovi casi e la crescita dei contagi”.  Una decisione legata al fatto che “le attuali evidenze mostrano dopo circa 6 mesi dalla vaccinazione un iniziale decadimento del livello di efficacia dei vaccini nei confronti delle forme sintomatiche, pur mantenendo una elevata capacità protettiva nei confronti delle forme severe di malattia”.

 

Speciale Test Ammissione