Musica

Gazzelle in concerto a Catania: sold out per le due date

concerto gazzelle catania
Flavio Pardini, in arte Gazzelle, si è esibito il 15 settembre a Villa Bellini: questa è la prima tappa catanese, l'altra è prevista per il 23 settembre. Entrambe hanno già registrato il sold out!

Si è tenuta il 15 settembre la prima delle due tappe catanesi di Gazzelle. L’artista dal sound malinconico si è esibito a Villa Bellini, insieme alla sua band, per l’ultimo appuntamento del Wave Summer Music. 

Il cantante è arrivato sul palco ed ha salutato la città etnea con il primo brano “SMPP”, tratto da Punk (2018), un album che racconta di amori finiti, sogni infranti e rimorsi. Ma ci ha pensato il secondo brano a riscaldare il pubblico, che ha iniziato subito a cantare sulle note di “Meglio così”. Il concerto è proseguito con “Sbatti”, “Però” e  “NMRPM”. Non sono mancate le novità dell’ultimo album “Ok”, ed ecco che Gazzelle è passato a “Lacri-ma” e “Belva”, entrambe tratte proprio dall’ultimo lavoro.

Un gin tonic e una sigaretta in mano. Flavio Pardini – questo il vero nome – ha saputo ricreare un’atmosfera familiare. Un artista ha sempre molti modi per comunicare: c’è chi preferisce salire sul palco e cantare solamente, ma Gazzelle ha saputo instaurare un dialogo costante, coinvolgendo il suo pubblico canzone dopo canzone. 

Il concerto è proseguito con “Una canzone che non so”, disco di platino nel 2019. E ancora: “Vita Paranoia”, “Scusa”, “Sette” e “Settembre”, per poi arrivare a “Coprimi le spalle”. Qui ha condiviso un pezzo della sua storia: aveva scritto questa canzone mentre viveva a casa con la madre. Nei momenti più difficili, andava in cucina e la cantava solo per lei. 

Si è poi passati a uno dei più grandi successi del 2017. Stiamo parlando di “Nero”, la canzone dal ritmo lento e malinconico che gli ha fatto guadagnare un disco d’oro in Italia. E poi un tuffo nel passato con “Tutta la vita” e “Punk”, per poi ritornare i singoli più recenti con “GBTR”. Si è passati poi a “Scintille” e “Destri”, una delle canzoni più virali degli ultimi mesi.  

Questa è stata solo la prima tappa catanese, la seconda si terrà il 23 settembre. Due concerti molto attesi in Sicilia, che hanno registrato sold out. Ma Gazzelle lo sapeva bene ed ha più volte ringraziato la città etnea. 

“Catania è bella. E anche la Sicilia lo è. Credetemi non lo direi se non fosse così. La Sicilia mi piace e ci sono poche cose che mi piacciono nella vita”, ha detto durante il concerto. 

“Quella te” e “Non sei tu” sono stati gli ultimi due singoli. Le luci sono calate. La band è uscita. Il pubblico è tornato a casa con un pezzo di Gazzelle.

Speciale Test Ammissione