Musica

Gazzelle in concerto a Catania: annunciata doppia tappa in uno scenario mozzafiato

gazzelle concerto catania
Gazzelle in concerto a Catania. Doppia tappa del suo tour in Sicilia, con due appuntamenti in uno scenario unico.

Gazzelle torna in Sicilia e sarà domani (15 settembre) a Catania in un concerto molto atteso nell’Isola che registra gli ultimi posti disponibili (i biglietti si potranno acquistare dal pomeriggio di domani al botteghino). Il cantautore romano tornerà nella città etnea il 23 settembre per chiudere il Wave Summer Music che ha ospitato a Villa Bellini i concerti dei Fast Animals And Slow Kids, di Aka 7Even, Ketama126, Max Pezzali, Emis Killa & Jake La Furia con Random e Il Tre e Michele Bravi. I due appuntamenti siciliani, prodotti e distribuiti da Vivo Concerti, sono organizzati da Giuseppe Rapisarda Management. 

Malinconico per vocazione, poliedrico come solo i fantasisti sanno essere, Gazzelle è salito alla ribalta grazie all’acclamato album “Superbattito” (Maciste Dischi, 2017), consacrandosi come uno degli esordi più rumorosi degli ultimi anni. È uscito il 30 novembre 2018 il suo secondo disco “Punk” (Maciste Dischi/Artist First), certificato platino da Fimi/GfK Italia, il cui primo singolo estratto “Sopra” è stato certificato platino.

L’artista è stato protagonista poi di un tour nei club (organizzato da Vivo Concerti), quasi totalmente sold out, che lo ha portato anche nei due più importanti palasport d’Italia, già sold out a circa un mese dalle date, l’1 marzo al Mediolanum Forum di Assago e il 3 marzo al Palazzo dello Sport di Roma. Il 29 giugno è cominciato il “Punk Tour – Estate 19” che porta l’artista in location speciali per tutta la stagione collezionando un sold out dopo l’altro. Il tour è stato accompagnato dall’uscita del singolo “Polynesia”. Lo stesso anno l’artista ha partecipato a due grandi eventi all’Arena di Verona, i Seat Music Awards 2019 (nel mese di giugno), dove è stato insignito del premio per il live, e il Power hits estate 2019 organizzato da RTL 102.5 (a settembre).

“Megasuperbattito”, album nella versione deluxe del suo disco d’esordio “Superbattito”, è stato certificato oro. Il 25 ottobre è uscito “Post Punk” (Maciste Dischi/Artist First), il nuovo progetto discografico del cantautore romano, che contiene tutto il disco “Punk” (certificato platino) e 4 nuovi inediti, tra cui “Settembre”, “Vita Paranoia” (disco di platino), “Una canzone che non so” (disco di platino) e “Polynesia” (disco di platino).

A gennaio 2020 l’artista è tornato live con il “Post Punk Tour”, calcando i palchi dei principali palazzetti italiani e collezionando una lunga serie di sold out. A settembre 2020 è uscito “Destri”, brano che nelle prime 24 ore ha raggiunto la vetta della Chart Top 50 Italia di Spotify, ha esordito direttamente sul podio della Classifica Top Singoli FIMI e a oggi ha conquistato il Triplo Disco di Platino. Il singolo si è guadagnato un posto anche nella Chart Viral 50 Globale di Spotify. Inoltre, a novembre, l’artista ha deciso di regalare ai fan una doppia release, con “Lacri-ma” e “Scusa”, due singoli usciti a 3 giorni di distanza che hanno conquistato ancora una volta la Top 50 Italia di Spotify e che sono entrambi certificati Oro.

A gennaio 2021 è stato il momento di “Belva”, singolo che ha anticipa il nuovo album “OK”, uscito per Maciste Dischi/Artist First il 12 febbraio ed entrato direttamente al primo posto delle Classifiche Top Album e Top Vinili di Fimi. L’album è disco d’Oro. Il 4 giugno Gazzelle e Mara Sattei hanno pubblicato il loro nuovo singolo “Tuttecose”, una hit da gustare davanti ai tramonti estivi, da subito trasmessa da tutte le radio.

Queste le conquiste discografiche di Gazzelle: oltre agli album “PUNK” certificato platino, “MEGASUPERBATTITO” e “OK” certificati oro, ha ottenuto il triplo platino per “Destri”, il platino per “Scintille”, “Non sei tu”, “Una canzone che non so”, “Vita Paranoia”, “Polynesia” e “Sopra” e il disco d’oro per “Coltellata” feat tha Supreme, “Coprimi le spalle”, “Settembre”, “Ora che ti guardo bene”, “Punk” (brano), “Sayonara”, “Nero”, “Meglio così”, “Quella te”, “Nmrpm”, “Tutta la vita”, “Sbatti”, “Lacri-ma” e “Smpp” (certificazioni diffuse da Fimi/GfK Italia).

Romantico urbano ed eccentrico comunicatore, Flavio Pardini (questo il suo vero nome) scrive canzoni pop, ben radicate nella contemporaneità ma figlie legittime della tradizione cantautorale italiana.

Rimani aggiornato

Università di Catania