Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Aeronautica Militare: 58 posti disponibili

concorso aeronautica militare
Concorso Aeronautica Militare: sono 58 i posti messi a disposizione nel nuovo bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Ma a chi sono riservati i posti? Come si svolgerà il concorso?

È stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il nuovo Concorso Aeronautica Militare, un nuovo bando, per la selezione complessiva di ben 58 sottotenenti, da andare ad inserire poi in servizio permanente nel ruolo speciale delle armi e dei Corpi dell’Aeronautica Militare. Ma quali sono le figure ricercate? E quali le prove da svolgere?

Concorso Aeronautica Militare: le figure richieste

Occorre innanzitutto precisare che il bando recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale è a sua volta suddiviso in tre bandi di concorso, per il reclutamento di:

  • 30 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale delle armi dell’Arma aeronautica, con riserva di due posti a favore del coniuge e dei figli superstiti del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio, di quindici posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli, due posti a favore degli appartenenti al ruolo dei sergenti e, infine, due posti a favore degli appartenenti al ruolo dei volontari in servizio permanente;
  • 23 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo del Genio aeronautico, con riserva di due posti a favore del coniuge e dei figli superstiti del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio, undici posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli, un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei sergenti e un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei volontari in servizio permanente, da successivamente ripartire tra le categorie di: costruzioni aeronautiche (12 posti), elettronica (5 posti), infrastrutture e impianti (4 posti), motorizzazione (1 posto), fisica (1 posto);
  • 5 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato aeronautico, con riserva di un posto a favore del coniuge e dei figli superstiti del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio, due posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli,  un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei sergenti e, infine, un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei volontari in servizio permanente.

Per quanto riguarda i requisiti richiesti per la partecipazione ai bandi di concorso, si rimanda a quanto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Le prove

Una volta inoltrata la propria candidatura esclusivamente online, il Concorso Aeronautica Militare si svolgerà così:

  • inizialmente, verranno effettuate due prove scritte: una in ambito tecnico-professionale (della durata massima di sei ore, consistente in un tema su argomenti previsti dai programmi d’esame riportati nel bando), e una di cultura generale (della durata massima di sei ore, consistente in un tema su argomenti di carattere generale e/o attinente alle discipline storiche, sociali e politico-geografiche, secondo i programmi previsti per il conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado). Le prove, tiene a precisare il bando, si svolgeranno presso il Centro di selezione dell’Aeronautica militare di Guidonia – Aeroporto «Alfredo Barbieri» il 15 e il 16 novembre 2021 per il primo concorso, il 17 e il 18 per il secondo e, infine, il 25 e il 26 novembre per l’ultimo;
  • verranno successivamente valutati i titoli di merito;
  • si passerà, dopodiché, agli accertamenti psico-fisici (da effettuarsi presso l’Istituto di medicina aerospaziale, già Istituto medico legale dell’Aeronautica militare di Roma), seguiti dagli accertamenti attitudinali, comprensivi di prove di efficienza fisica (da svolgersi presso il Centro di selezione dell’Aeronautica militare, ubicato nell’Aeroporto militare di Guidonia);
  • si giungerà, infine, alla prova orale, ove verrà anche accertata la conoscenza della lingua inglese. Facoltativamente, inoltre, vi sarà un’ulteriore prova orale, per l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato tra quelle previste dal bando.

Le domande per partecipare al bando di concorso scadranno il prossimo 14 ottobre 2021. Per maggiori informazioni, si rimanda al bando, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.


Concorso Esercito italiano 2021: bando per 101 allievi ufficiali