News Sicilia

Vaccini, la Sicilia non è più all’ultimo posto: immunizzato il 60% della popolazione

vaccini Sicilia
La Sicilia non è più all'ultimo posto per la somministrazione dei vaccini: raggiunto il 60% della popolazione che ha fatto entrambe le dosi.

La situazione in Sicilia sembra sia migliorata, soprattutto nel quadro dei vaccini. La Sicilia ha lasciato l’ultimo posto nella classifica regionale sul numero di somministrazioni ricevute.

Adesso, si registra il 60,1% della popolazione che è totalmente immunizzata, quindi ha completato il ciclo vaccinale, superando la provincia autonoma di Bolzano (58,7%) e si avvicina alla Calabria (61,9%). Al momento, in quadro generale, la Sicilia si trova a circa sette punto in meno rispetto alla media italiana che si aggira al 67,4%.

Nell’Isola, si registra ancora il 6,9% della popolazione che deve ricevere la seconda dose, mentre il 33% non è ancora vaccinato, neanche una dose. La Sicilia ha somministrato solo l’87,2% di dosi consegnate: l’ultima media mobile a 7 giorni di dosi somministrate ogni giorno in Sicilia è di 21.315. Con questo ritmo, in 1 mese e 13 giorni si dovrebbe coprire almeno l’80% della popolazione vaccinabile.

L’obiettivo prefissato è quello di raggiungere tale quota il prossimo 26 ottobre, invece di fine settembre, previsione nazionale fornita dal Governo. Inoltre, si ricorda che a partire dal 20 settembre anche nell’Isola si inizierà a somministrare la terza dose per le categorie a rischio.

 

Rimani aggiornato

Università di Catania