News Sicilia

Coronavirus Sicilia, dopo 9 settimane rallenta la diffusione: i dati

Coronavirus Sicilia
Notizie confortanti in merito alla diffusione del Coronavirus in Sicilia: questa, secondo quanto indicato dall'Ufficio statistica del Comune di Palermo, sta rallentando.

Il passaggio in zona gialla e le vaccinazioni in crescita comportano dati Covid migliori. In Sicilia, dopo ben nove settimane all’insegna dell’incremento di contagi e ricoveri, si assiste ad un “rallentamento della diffusione del Covid-19 in Sicilia”.

Di fatto, secondo quanto indicato da Girolamo D’Anneo che è responsabile dell’Ufficio statistica del Comune di Palermo, nell’Isola si registra un calo di nuovi positivi al Covid, oltre che meno ricoveri in terapie intensiva. Inoltre, più in generale, “sono aumentati meno della settimana precedente i ricoverati”.

I dati nel dettaglio

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia hanno raggiunto quota 8.600 che corrisponde al 7,6% in meno rispetto alla settimana precedente, la stessa in cui si indicava ancora un incremento dei contagi pari al 2,5%. Gli attuali positivi, invece, sono 28.462, 1038 in più rispetto alla settimana precedente.

Ridotto di oltre un punto percentuale il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati: questo, di fatto, è passato dal 7,3% al 6,6%.

Mentre i soggetti in isolamento domiciliare sono 27.497 (987 in più rispetto alla settimana precedente) quelli ricoverati sono 965, di cui 120 in terapia intensiva.

Rispetto alla settimana precedente i ricoverati sono aumentati di 51 unità di cui 12 in terapia intensiva.  In merito a questi ultimi reparti, nel corso della settimana conclusasi ieri, si sono registrati 69 nuovi ingressi, che è il 4,2% in meno rispetto ai 72 della settimana precedente.

I guariti, che ora ammontano a 24.7552, sono 7431 in più rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari all’87,6%, a fronte del 87,7% di domenica scorsa.

 Il numero di persone decedute in questa settimana è di 131, apparentemente maggiore di quello registrato la scorsa settimana (95 vittime).  Tuttavia, a causa di alcuni riconteggi, il numero provvisorio di persone decedute attribuibili alla settimana appena conclusa è in realtà pari a 95.

Complessivamente le persone decedute in Sicilia fino ad ora sono 6445. Il tasso di letalità, ovvero il rapporto tra deceduti e totale positivi, è fissato al 2,3%: un numero uguale a quello della settimana precedente.