News

Covid, dall’obbligo vaccinale ai nuovi colori delle regioni: le novità

coronavirus
Italia spezzata in due dal covid-19, aumentano i posti in terapia intensiva, si va verso l'obbligo vaccinale. Le ultime notizie.

La situazione covid-19 in Italia non è omogenea, infatti nelle regioni in cui ci sono pochi vaccinati, aumenta il numero di persone ricoverate in terapia intensiva. Tuttavia, la percentuale in Sicilia dei ricoverati in terapia intensiva è del 14% mentre la media nazionale è del 6%.

Vaccini in Sicilia

La Sicilia è ultima nella classifica per numero di dosi vaccinali somministrate. Tuttavia, la prima dose è stata ricevuta dal 63% dei soggetti e la fascia tra i 30 e i 39 anni non raggiunge il 70% delle vaccinazioni.

Mario Draghi in conferenza stampa, ha annunciato cheil vaccino contro il  covid-19 potrebbe diventare obbligatorio, è  solo questione di tempo”.  Diventerà obbligatorio quando Ema e Aifa lo dichiareranno farmaco ordinario. La certificazione verde, inoltre, verrà estesa fino a 12 mesi, anche perchè la popolazione italiana vaccinata è circa al 69% e dovrebbe arrivare all’80% entro la fine di settembre.

Oggi nuovi cambi colore

Roberto Speranza ha annunciato che verso la fine settembre si partirà con la somministrazione della terza dose per soggetti fragili.

Oggi il ministero della salute darà delle indicazioni sui nuovi colori delle regioni, in base ai contagi e alla situazione inerente alle terapie intensive. Secondo il controllo del Centro Europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, nella mappa dell’Ecdc il Lazio, la Calabria, la Sardegna, la Sicilia e la Toscana si coloreranno di rosso e la Campania diventerà gialla.