News

Sicilia, nuova ordinanza in arrivo: fascia rossa e nera per alcuni Comuni

Musumeci
Vaccini Sicilia: il ritmo delle nuove inoculazioni è lento e la Regione ha pensato di introdurre delle nuove fasce di colore per i comuni che hanno meno vaccinati.

Vaccini Sicilia: da questa settimana l’Isola è passata in zona gialla, con il conseguente leggero aumento di restrizioni rispetto alla precedente zona bianca. Tuttavia, non tutta la regione può definirsi in fascia gialla, dato che sono diversi i comuni siciliani nei quali sono attive limitazioni e regole ben differenti: si tratta delle diverse aree dell’isola che sono al momento considerate in fascia arancione.

Fascia rossa e nera per alcuni Comuni

Attualmente, il passaggio di fascia di colore avviene in Sicilia in considerazione del numero di contagi ma anche della percentuale di vaccinati. E il dato della Sicilia in merito non è affatto confortante. Infatti, si registra che in 100 comuni siciliani, compreso un capoluogo, la vaccinazione prosegue ad un andamento talmente lento che le stime prevedono che ci vorranno almeno due mesi per raggiungere il 75% di inoculazione delle prime dosi. Va meglio, ma solo leggermente per altri 68 comuni, dove un simile risultato potrebbe essere raggiunto tra 5-8 settimane.

Per questo motivo, dalla Regione si è pensato ad una stretta: spunteranno due nuove fasce di colori, quella nera e quella rossa, da assegnare alle aree dove si procede rispettivamente a ritmo lentissimo o molto lento. Nello specifico, riguarderà tutti comuni con un ritmo di nuove inoculazioni lento e con una percentuale di vaccinati fra il 50 e il 69%.

In arrivo nuova ordinanza

Nel frattempo, la Regione sta già lavorando ad una nuova ordinanza con maggiori restrizioni da introdurre per i 168 comuni precedentemente citati, più lenti nelle vaccinazioni. Tuttavia, si spera che la zona gialla della Sicilia imposta dai valori a livello nazionale, possa dare i suoi frutti e permettere una diminuzione dei contagi, mentre la Regione procederà con una nuova campagna di informazione per incrementare le vaccinazioni.