Scuola

Scuola, Bianchi: “Si lavora su gestione Green pass, 422 milioni per assunzioni”

Aula scolastica
Organico Covid, Green pass e ritorno in classe: di seguito le dichiarazioni in merito del Ministro dell'Istruzione Bianchi.

Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione, ha risposto tramite social alle tante polemiche riguardo il Green pass obbligatorio a scuola per docenti e personale scolastico.

 “In queste ore stiamo lavorando sulla gestione del green pass da parte delle scuole: oggi c’è stata una riunione tecnica fra il Ministero dell’Istruzione e quello della Salute. Siamo in contatto anche con il Garante della privacy“.

Il Green pass, tuttavia, non è il solo tema toccato da Bianchi: il ministro ha annunciato anche l’arrivo di fondi.

“Stiamo poi per inviare agli Uffici Scolastici Regionali la ripartizione dei 422 milioni di euro – ha dichiarato – per l’organico aggiuntivo per l’emergenza e per il recupero degli apprendimenti. Intanto abbiamo già assegnato alle scuole i 350 milioni di euro previsti per la ripresa di settembre e sta partendo una nota tecnica per supportarle nella spesa“.

Patrizio Bianchi ha ribadito ancora una volta l’obiettivo per i vertici stanno lavorando, “rientrare in presenza e in sicurezza”.

“Ci sono le condizioni per farlo. Il Ministero non lascerà sole le istituzioni scolastiche – ha concluso il Ministro Bianchi – . Dobbiamo tutti collaborare, mettendo al centro le studentesse e gli studenti e il loro diritto a tornare a scuola in presenza”.