Scuola

Scuola, la Sicilia dice addio alla dad: le regole per settembre

scuola
In Sicilia si punta alla ripartenza scolastica in presenza, rispettando le varie norme. Sarà però fondamentale rispettare tutte le regole anticontagio.

Il nuovo anno scolastico si avvicina e in Sicilia ci sono novità sul fronte scolastico. Si pensa, infatti, di ripartire in presenza, rispettando le varie norme anticontagio, come il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine in classe.

Sono dunque chiare le indicazioni che arrivano dall’ assessore all’istruzione Roberto Lagalla dopo una riunione avvenuta pochi giorni fa. Secondo l’assessore, il ritorno della didattica in presenza è fondamentale, ma non bisogna dimenticarsi di rispettare le norme di sicurezza negli ambienti scolastici.

Sarà fondamentale il proseguo delle campagne vaccinali nelle scuole. L’81,4% del personale scolastico ha ricevuto una dose per il vaccino, mentre la percentuale degli studenti vaccinabili (12-19 anni), che hanno ricevuto la prima dose, è del 40%.

Il governo Musumeci vorrebbe continuare con la campagna vaccinale, ponendo particolare attenzione verso professori e studenti, garantendo loro un accesso riservato nei centri vaccinali.

Rimani aggiornato

Università di Catania