Attualità

Bonus Sicilia, fino a 5mila euro alle imprese: a chi spetta

bonus sicilia 2021
Bonus Sicilia per le imprese danneggiate dalla situazione sanitaria. Possibile presentare un'unica istanza, fondi pari a circa 26 milioni per le aziende.

Arriva anche per il 2021 il bonus Sicilia, il contributo a fondo perduto per le attività e le imprese in difficoltà a causa della situazione sanitaria. La misura di quest’anno si rivolge alle microimprese nelle aree di Agrigento, Bagheria, Caltanissetta, Enna, Messina, Modica, Palermo e Ragusa, con fondi pari a oltre 26 milioni di euro.

Il bando si rivolge alle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi con sede legale in Sicilia. Si tratta di un contributo unico del valore pari a un massimo di 5mila euro per ciascuna impresa richiedente.

Bonus Sicilia: come funziona

Possono richiedere il bonus Sicilia le imprese che rispettano le tre condizioni previste dal bando:

  • sono regolarmente costituite e iscritte come attive nelle pertinenti sezioni del registro delle imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente;
  • hanno la sede legale e/o operativa nei comuni di Agrigento, Palermo, Bagheria, Ragusa, Modica, Caltanissetta, Enna e Messina (in caso di sedi riferite all’impresa ricadenti su più di uno dei suindicati comuni, occorrerà effettuare un’unica scelta);
  • hanno un codice Ateco prevalente tra quelli previsti per ciascuna area territoriale secondo quanto indicato all’Allegato A “Tabella Codici Ateco ammissibili per Area Urbana”.

È possibile presentare una sola istanza per partita IVA. Per farlo è necessario accedere alla piattaforma online dedicata con credenziali SPID2 e compilare la domanda. Si potrà richiedere il bonus Sicilia a partire dall’1 luglio alle 12 e fino alle ore 11:59 del 13 luglio.

Il sito del bando “bonus Sicilia”

Bonus Sicilia: la suddivisione dei fondi

I circa 26 milioni di euro previsti dalla Regione Siciliana sono suddivisi tra le aree urbane indicate dal bando. Nel dettaglio, la ripartizione su base territoriale è la seguente:

  • Area Urbana di Agrigento: 1.657.000,00 euro.
  • Area Urbana di Bagheria: 2.278.346,88 euro.
  • Area Urbana di Caltanissetta: 2.285.000,00 euro.
  • Area Urbana di Enna: 2.285.000,00 euro.
  • Area Urbana di Messina: 4.633.808.40 euro.
  • Area Urbana di Modica: 1.261.667,00 euro.
  • Area Urbana di Palermo: 7.928.873,60 euro.
  • Area Urbana di Ragusa: 3.280.333,00 euro.

Regione Sicilia: le dichiarazioni dell’assessore Turano

Sul bonus Sicilia è intervenuto anche l’assessore della Regione Siciliana alle Attività produttive Mimmo Turano, che ha spiegato la logica del bonus Sicilia. “Abbiamo costruito il Bonus Sicilia ‘Aree urbane‘ – afferma l’assessore – d’intesa con i sindaci delle città destinatarie delle risorse. L’obiettivo del governo Musumeci è sostenere il tessuto produttivo colpito dalla pandemia rendendo disponibile la liquidità necessaria per sostenere la riduzione di fatturato causata dalle chiusure dei mesi passati”.

La procedura per accedera al bonus sarà interamente online e su una nuova piattaforma dedicata, che verrà indicata con successivo avviso sul sito istituzionale del Dipartimento delle Attività Produttive e su Euroinfosicilia.it.


Bonus Figlio di 1000 euro per ogni nato in Sicilia: il bando