Università in pillole

Università, vuole sostenere l’esame mentre guida il bus: il video diventa virale

Succede all'università di Pisa, in Toscana: uno studente lavoratore voleva sostenere un esame online mentre stava guidando un autobus, ma il professore si rifiuta.

Uno studente lavoratore di Livorno si collega e, pur di non rinunciare alla sessione d’esame, decide di sostenere l’esame online di diritto commerciale mentre guida il bus. Lo studente stava lavorando come autista di mezzi pubblici per la società del trasporto pubblico locale quando è arrivato il suo turno.

Una situazione abbastanza particolare, ma il professore non ci ha pensato più di tanto per rifiutare la richiesta del quarantenne: “Non si può distrarre il conducente, non posso che esaminarla alla fine del suo turno di lavoro. Ma lei sta guidando un pullman. Io come faccio a fargli un esame mentre guida? Si distrae e io mi sento responsabile. Poi c’è scritto dappertutto “Non parlare all’autista”. Io come faccio a fare un esame in queste condizioni? Non me la sento, abbia pazienza”.

Lo studente replica, dicendo che poteva parlare tranquillamente, con la mascherina indossata e gli auricolari. Vista la situazione, il professore decide di trovare una soluzione: spostare l’esame alle 14:00, orario in cui lo studente avrebbe terminato di lavorare, sostenendo un regolare esame, a casa davanti al computer. In poche ore, il video del dialogo tra professore e studente, registrato da un’altra studentessa, è diventato virale.

Intanto, la compagnia di trasporti Livornese ha preso un provvedimento disciplinare contro lo studente, per non aver rispettato le regole di scurezza per chi lavora nel trasporto pubblico.

Rimani aggiornato