Cronaca

Incidente mortale nel Siracusano: vittima originaria di Catania

Ambulanza
Foto archivio.
Incidente mortale in Sicilia. Perde la vita un 35enne originario di Catania, che si trovava tra le strade del Siracusano per consegnare del sushi.

Incidente stradale mortale tra le strade di contrada San Demetrio, a Carlentini, nel Siracusano. A perdere la vita è un 35enne originario di Catania, Sergio Puglisi. Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo si trovava a bordo della sua Fiat 600 e stava per recarsi a Lentini per consegnare del sushi, ma si è scontrato con un’altra auto, una BMW. Nello scontro, inoltre, è stato coinvolto un terzo mezzo: una Toyota Yaris.

L’uomo è deceduto poco dopo l’impatto, il corpo incastrato tra le lamiere dell’auto è stato tirato fuori dai vigili del fuoco. Nello scontro sono state ferite anche altre due persone: un uomo e una donna, trasportati al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Lentini. Le loro condizioni non sarebbero gravi. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta sull’incidente, mentre le forze dell’ordine stanno già compiendo le indagini per comprendere dinamica dello scontro e responsabilità dei conducenti.

Si tratta del secondo grave incidente dopo quello di ieri, avvenuto sull’autostrada Palermo-Catania. In circostanze ancora da chiarire, una donna ha perso il controllo della sua auto, precipitando da un viadotto. A bordo dell’auto ci sarebbe stato anche il figlio.


 Auto precipita da viadotto sull’A19: grave una donna, si cerca il figlio

Speciale Test Ammissione