Altro

Sicilia Live Catania: le ultime notizie di oggi

sicilia live catania
Sicilia Live Catania: le ultime notizie aggiornate in tempo reale. Cronaca di Catania, informazione e tutte le novità sulla Sicilia e sulla città etnea.

Sicilia Live Catania: un aggiornamento in tempo reale su tutte le notizie che riguardano la città etnea.

Comune di Catania: prende a sassate il portone

Un uomo è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di piazza Verga per aver preso a sassate la porta di ingresso di Palazzo degli Elefanti, la sede del Comune di Catania. Pare che l’uomo abbia iniziato a bussare in maniera aggressiva contro il portone di piazza Duomo, per poi iniziare a lanciare dei sassi che hanno colpito e rotto i vetri di tre finestre. L’intervento di militari e di polizia locale ha interrotto questo atteggiamento aggressivo. Il responsabile, un uomo di 59 anni, non avrebbe fornito alcuna spiegazione.

Leggi la notizia completa


Addio a Caviezel, maestro del gelato

Oggi Catania dice addio a Luca Caviezel, un maestro del gelato. Aveva quasi raggiunto il traguardo dei 101 anni ed originariamente era svizzero, poi si è trasferito a Catania. Il suo nome è legato, infatti, a quello della città etnea dove aveva avviato un’attività di catering, oltre che una pasticceria e gelateria. Diversi i messaggi di cordoglio che stanno circolando in queste ore sui social, messaggi che lo ricordano con affetto.

Leggi la notizia completa


Sicilia Live: scossa di terremoto, chiudono scuole in diversi comuni

Ieri sera, intorno alle 21.27, la terra ha tremato seminando attimi di paura in Sicilia. La scossa registrata è stata di magnitudo 4.6 ed è stata sentita in tutta la zona sud-orientale, ma l’epicentro era la costa ragusana. Le pareti hanno iniziato a tremare nel Siracusano, nel Catanese e sicuramente nel Ragusano, dove è stato percepito con più forza.

Sono tanti quelli che, infatti, hanno deciso di scendere per strada e di trascorrere la notte in auto. I Vigili sono impegnati da ieri nella ricognizione del territorio per verificare se ci siano danni dopo la scossa. I sindaci si alcuni comuni hanno poi deciso di chiudere le scuole per oggi, 23 dicembre: è il caso di Comiso, dove la sindaca Maria Rita Schembari ha indetto un’ordinanza di chiusura allo scopo di verificare eventuali danni. Anche la città di Modica segue l’esempio e si dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Leggi la notizia completa

Rimani aggiornato