Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi Ministero Giustizia: in arrivo bandi per diplomati e laureati

Ministero Giustizia concorsi pubblici
Concorsi Ministero Giustizia: nel corso del 2021 in arrivo assunzioni per laureati e diplomati in aree diverse tra loro.

Concorsi Ministero Giustizia: il 2021 potrebbe comportare numerose assunzioni per diverse tipologie di lavori in questo ambiente. Infatti, secondo quanto stabilito dalla Legge di Bilancio 2021 sono previste delle assunzioni straordinarie di personale nel biennio che va dal 2021 al 2022. E si parla già di grosse cifre per quanto riguarda il personale che dovrebbe essere assunto, e l’offerta è ancora più interessante se si pensa che in questo piano di assunzioni potranno partecipare sia laureati che diplomati.

Nello specifico sembrerebbe che saranno attivati dei concorsi riguardanti le assunzioni di personale per le aree amministrative del Ministero di Giustizia e per la Polizia Penitenziaria. Ma cosa sini sa a proposito? Ecco tutte le informazioni disponibili a riguardo.

Concorsi Ministero Giustizia: le novità

Sono diverse le categorie per le quali sono previste assunzioni nell’ambito del Ministero della Giustizia. La notizia più attesa è quella riguardante il concorso per il personale amministrativo non dirigenziale, il quale dovrebbe prevedere l’assunzione di circa 3.000 unità nei ruoli dell’Amministrazione Giudiziaria. E la platea dei partecipanti sarà anche abbastanza vasta se si pensa che 2.700 posti sono previsti nell’area II e permettono l’accesso a diplomati. La categoria di assunzione dovrebbe essere quella di cancellieri esperti, il bando dovrebbe uscire entro la fine dell’anno e le assunzioni dovrebbero avere luogo nel corso del biennio 2021-2022. I restanti 300 posti saranno invece destinati all’impiego nell’area III e quindi riservati a laureati.

Sempre per quanto riguarda i concorsi Ministero Giustizia, sono previste le assunzioni dei magistrati ordinari vincitori del concorso che doveva essere bandito nel 2020.

Infine, è previsto un altro maxi-concorso che prevede l’assunzione di 1.080 unità di personale amministrativo non dirigenziale di area II, includendo quindi sia laureati che diplomati. Per informazioni sui requisiti e prove, sarà necessario attendere la pubblicazione del bando.

Polizia Penitenziaria

Per l’area relativa alla Polizia Penitenziaria sono previsti sia concorsi interni per le Forze di Polizia che quelli aperti ai civili. Nel primo caso, saranno autorizzate 1.935 assunzioni straordinarie tra il 2021 e il 2025, secondo una suddivisione già pensata.

Nel secondo caso, nel 2021 si prospetta l’assunzione di 200 unità da inserire nell’area del comparto funzioni centrali dell’Amministrazione penitenziaria. Di questi posti disponibili, 130 saranno nell’area II e 70 nell’area III.

Speciale Test Ammissione