Acireale

Acireale: nuovo assetto organizzativo per l’ospedale “Santa Marta e Santa Venera”

L'ospedale "Santa Marta e Santa Venera" di Acireale apporterà qualche modifica all'organizzazione interna della struttura ospedaliera.

Considerato l’andamento epidemiologico, l’ospedale di Acireale “Santa Marta e Santa Venera” ha deciso di riorganizzare le attività ambulatoriali, al fine di svolgere al meglio i servizi medici. Saranno erogati presso l’Ospedale di Acireale le prestazioni ambulatoriali di Gastroenterologia, Nefrologia e dialisi, Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza e Odontoiatria speciale. I restanti reparti, invece, saranno dislocati così:

Nel Distretto di Acireale (Ospedale Vecchio) saranno inseriti gli ambulatori di

  • Cardiologia (con tutti gli ambulatori);
  • Chirurgia (con tutti gli ambulatori);
  • Dermatologia (visite di controllo e visite generali);
  • Ginecologia e Ostetricia (con tutti gli ambulatori tranne l’ambulatorio per effettuare la colposcopia che verrà eseguita presso l’ambulatorio di Via Gabriele D’Annunzio a Catania)
  • Oculistica (angiografia con fluoresceina FAG o ICG, ecografia oculare, OCT (tomografia retinica), pachimetria corneale, studio del campo visivo e visita oculistica);
  • Ortopedia (medicazioni, visita generale e di controllo);
  • Otorino (esame clinico della funzione vestibolare, irrigazioni dell’orecchio, laringoscopia indiretta, visita generale allergologia e otorinolangoiatrica);
  • Medicina fisica e riabilitativa (Visita di controllo e fisiatrica);
  • Radiologia (ecografia e radiologia tradizionale);
  • Urologia (con tutti gli ambulatori).

Il Distretto di Giarre ospiterà tutti gli ambulatori di Radiologia Senologica.

L’Ospedale di Giarre prenderà in carico gli ambulatori di:

  • Radiologia (Radiologia e TC senza contrasto);
  • Otorino (esami audiometrico tonale, vocale, impedenziometrico, otoemissioni acustiche, potenziali evocati uditivi e valutazione audiologica).

Rimani aggiornato