Acireale

Acireale, sospetto contagio al Galilei: bimbo positivo al tampone rapido

Foto di Acireale Social.
Dopo neanche due giorni, ad Acireale si registra il secondo caso di positività in un istituto scolastico.

Il Coronavirus, ancora una volta, fa furore nelle scuole. A quasi un mese dall’apertura, giorno per giorno, in tutto il territorio catanese, si sono registrati sempre più nuovi casi all’interno degli istituti scolastici. Stando a quanto riportato dalla pagina facebook Acireale Social, nella città in provincia di Catania si sarebbe registrato il secondo caso in neanche due giorni.

Come si spiega nell’avviso lanciato sul social, “dopo il caso dell’alunna al 4° ginnasio del Liceo classico Gulli e Pennisi di via Mario Arcidiacono, sembrerebbe che ci sia un 2° caso di un bimbo positivo al Covid 19. Sembrerebbe perché il bimbo della scuola dell’infanzia Gino Ferretti dell’Istituto Comprensivo Galileo Galilei di Acireale ha la febbre nei giorni scorsi e il medico di famiglia, prima di firmare il certificato per il rientro all’asilo, ha ritenuto opportuno effettuare il “tampone rapido”.

“Una volta risultato positivo – conclude il post –, si è attivato tutto il protocollo, segnalando il caso all’ASP di Catania. Il Dirigente scolastico dell’istituto, in attesa che domani mattina l’ASP di Catania effettui il tampone, ha consigliato ai genitori dei 7 bimbi della classe dell’infanzia e all’insegnante della classe di restare a casa“. 

Speciale Test Ammissione