Catania

Tartaruga impigliata nella plastica nel Golfo di Catania: l’intervento per salvarla [VIDEO]

Pochi giorni fa l'associazione Marecamp ha avvistato una tartaruga marina intrappolata in un sacco di plastica di origine industriale. L'intervento ha scongiurato il peggio.

Lo scorso sabato 1 agosto l’associazione Marecamp, durante una delle sue escursioni in mare per osservare i delfini, ha notato una tartaruga marina in pericolo, durante una navigata nel Golfo di Catania. I volontari che erano a bordo della barca non hanno esitato un attimo ad aiutare il piccolo animale, i cui arti erano intrappolati in un sacco di plastica. Ciò non favoriva l’immersione della tartaruga, che era esposta al sole. I ragazzi di Marecamp hanno trovato la tartaruga in tempo e hanno subito provveduto a liberare le zampe dell’animale. Per l’occasione la tartaruga marina è stata ribattezzata con l’appellativo di Summer.

La tartaruga aveva tre arti su quattro completamente impigliati in un sacco di plastica industriale e, senza l’intervento dei volontari dell’associazione, sarebbe morta di fame perché impossibilitata a immergersi o per l’eccessiva esposizione al sole. Sacchi in polipropilene come quello in cui è rimasta impigliata Summer sono molto diffusi nel Golfo di Catania, così come nel resto del Mediterraneo.

Rimani aggiornato